LIBRO DI FILOSOFIA SCRITTO DA GIUSY PAPALE

IL

LUCENTISMO “

RISPLENDE

SU UNA SOCIETA'

  1. = MANICOMIO

CRIMINALE

 

Giusy Papale

 

EHI RAGAZZI SVEGLIA!!!!

QUELLA CHE VI SCRIVE E' UN RADAR CAPTANTE ATOMI DI MERAVIGLIOSA ENERGIA EXTRASENSORIALE DELL'UNIVERSO.

SE VI RIESCE ACCHIAPPATENE PIU' CHE POTETE DI QUESTA ENERGIA, POICHE' SULLA VOSTRA STRADA NON VI CAPITERA' MAI PIU' UN'ALTRA GIUSY PAPALE.

IL FUTURO SIETE VOI.

PER LA VERITA' PRIMA ERO IO.

ADESSO I MIEI EREDI SIETE VOI E SOLO VOI.

VI OFFRO IL MIO PROGETTO DEL “ LUCENTISMO “PER L’UMANITA’ CHE VERRA’.

NON ESISTE PROGETTO PIU’ BELLO TRANNE QUALCHE SURROGATO CHE HA TENTATO DI SCOPIAZZARMI MALAMENTE.

E SICCOME IO SONO DELL'AVVISO CHE L'ORIGINALE E' UNO SOLO, VI PREGHEREI DI PORTARE AVANTI SOLO L'ORIGINALE E DI NON PERDERE NEMMENO UN MILLESIMO SECONDO DEL VOSTRO TEMPO SUI SURROGATI.

NON DOVETE NEMMENO LEGGERLI O CRITICARLI POICHE' NON VI SERVIRA’ PER IL VOSTRO FUTURO.

LA STORIA BUTTATELA TUTTA NEL CESSO CHE NON E' GIOVATA A NULLA, SOLO A CONFONDERVI LE IDEE.

PENSATE SOLO AD UN MONDO PIENO DI LUCE E DI COLORE, INNOVATIVO, CREATIVO E MAESTOSO.

LASCIATE PERDERE LE MUMMIE E I CEMENTI FATISCENTI DEL PASSATO, I CAPITELLI ED I MUSEI SENNO' DIVERRETE ANCHE VOI DEI MUSEI.

ANDATE AVANTI NELLA CREATIVITA', NELL'INVENZIONE E NELL'INNOVAZIONE, SALVAGUARDATE LA RICCHEZZA DELLA TERRA E I SUOI ABITANTI.

VOI POTETE FARCELA SE AGGANCIATI ALLO STESSO ANELLO DI CATENA INDISSOLUBILE CHE LEGA LA MIA ANIMA ALLA VOSTRA E LA VOSTRA A QUELLI CHE CI SEGUIRANNO FINO ALL'ETERNITA' DEI SECOLI.

LA BIBBIA DICE: “ CHIEDI E TI SARA' DATO “.

IO VOGLIO AGGIUNGERE: “ CHIEDETE E DATE E VI SARA' CHIESTO E VI SARA' DATO “.

LA BIBBIA DICEVA TEMPO FA: “ DICI AGLI ALTRI QUELLO CHE VUOI SIA DETTO A TE STESSO “.

POI IO HO AGGIUNTO. “ DICI E FAI AGLI ALTRI QUELLO CHE VUOI SIA DETTO E FATTO A TE STESSO “.

IO NON PENSO ASSOLUTAMENTE CHE DIO POSSA PERDONARE COLORO CHE HANNO FATTO DEL MALE AI PROPRI FRATELLI POICHE' LA VITA E' SACRA E DEVE ESSERE RISPETTATA.

QUINDI SECONDO IL MIO PUNTO DI VISTA I TRADUTTORI DELLE BIBBIE DOVREBBERO CAMBIARE IL VOCABOLARIO CHE HANNO USATO, FORSE APPARTENEVA AD UN'ALTRA LINGUA.

DIO NON AVREBBE POTUTO MAI SCRIVERE DI PROFEZIE NEFANDE NE DI MINACCE COME DICONO LORO.

DIO E' BUONO ED E' LUCE E DA LUI PUO' IRRADIARSI SOLO BENE E FELICITA' PER TUTTI.

QUESTO DIO HA SCRITTO MA GLI STOLTI HANNO STORPIATO O FRAINTESO LE SUE PAROLE POICHE' SICURAMENTE LA LORO MENTE ERA STOLTA E DISTOLTA DALLE FATTEZZE DEI TEMPI IN CUI VIVEVANO FORSE ANCH'ESSI MISERIE E GUERRE.

MA L'OCCHIO DELLA VERITA' VEDE OLTRE LE MISERIE ED OLTRE LE SCONFITTE.

NON E' COME DICONO LORO.

NON PUO' ESSERE COME DICONO LORO, NON CORRISPONDEREBBE AL VERO E SAREBBE TROPPO INCONGRUENTE CON QUELLO CHE SCRIVONO.

PARLANO DI PACE MENTRE RECITANO LA GUERRA.

PARLANO DI BENE MENTRE ALIMENTANO IL MALE.

NO, MIO DIO, TU NON SEI QUELLO DESCRITTO NELLA BIBBIA, PERDONAMI SE PUOI, MI DISPIACE.

LA VERITA' E' CHE TU ANCORA DEVI RISORGERE E QUESTA VOLTA RISORGERAI COME DIO COMANDA.

COSI' SARA' E COSI' DEVE ESSERE POICHE' GIUSTO CHE COSI’ SIA.

COME NON RITENGO GIUSTO CHE ESISTANO LE MURA DEL VATICANO POICHE' NON PUO' ESISTERE LA DIVISIONE TRA CHIESA E POPOLO E NON SI PUO' IMPORRE UNA CHIESA CON LE MURA DI CINTA.

STANNO DELIRANDO TUTTI SU QUESTA TERRA SCELLERATA, SONO TUTTI MATTI, QUAGGIU' STA IL MANICOMIO CRIMINALE CON DELIRIO GALOPPANTE.

ED IO MI SONO PROPRIO ROTTA IL CAZZO GRANDISSIMI FIGLI DI PUTTANA, CON TUTTO RISPETTO PER VOSTRA MADRE CHE SICURAMENTE NON C'ENTRA NIENTE E NON AVREBBE MAI VOLUTO PARTORIRE DEI KILLER E DEGLI ASSASSINI.

CARO DIO, VORREI IN DONO DA TE, OLTRE IL “ LUCENTISMO “ CHE MI HAI GIA’ DONATO, ANCHE LA FORZA DI DISTRUGGERE IL MALE SU QUESTA TERRA E NON DI PERDONARLO DATO CHE A QUANTO LEGGO NEMMENO TU PERDONI POICHE' HAI ADDIRITTURA STABILITO UN GIUDIZIO UNIVERSALE.

IO VORREI ANNIENTARE, SENZA ATTENDERE IL TUO GIUDIZIO UNIVERSALE, TUTTI COLORO CHE CON VIOLENZA, SCALTREZZA, DESTREZZA, MALVAGITA', CATTIVERIA, SUBDOLE AZIONI, MESCHINITA', STREGONERIE, DIFFAMAZIONI, CALUNNIE, SI SONO IMPOSTI SU UNA TERRA CHE NON GLI APPARTENEVA.

QUESTI ESSERI IMMONDI CHE DA SEMPRE DEFINISCO DEFINITO ZOMBIE OVVERO “ MORTI VIVENTI “, SONO USCITI DALLA LORO CASA “ L'OLTRETOMBA “ PER APPROPRIARSI DI UNA TERRA SPLENDENTE E PIENA DI LUCE CHE DEVE APPARTENERE SOLO AL MIO ED AL TUO

LUCENTISMO “

VORREI MORIRE VEDENDO LA MIA GENTE LIBERA, BUONA E FELICE POICHE' NON SA QUELLO CHE FA E QUELLO CHE DICE.

NON E' LEI, NON SARA' MAI COSI' “ LEI “.

IL MONDO CERCA LA PACE.

ASSURDO CERCARE UN QUALCOSA CHE GIA' ESISTE.

ABBIAMO LA PACE SOPRA, DAVANTI, DIETRO E DENTRO DI NOI.

MA COME FOLLI LA CERCHIAMO NEI POSTI E NEI MODI PIU' IMPENSATI E LEI GIOCA A NASCONDINO PRENDENDOCI IN GIRO.

PERCHE' SA CHE SIAMO DEGLI SCEMI.

MA TANTO TANTO SCEMI.

LA PACE E' DENTRO E FUORI DI NOI.

LA PACE E' NELL'UNIVERSO CHE NON CROLLA MAI

NEL SUO EQUILIBRIO COSMICO COSTANTE

E QUESTA PACE E QUESTO EQUILIBRIO

HA UN PERNO ASSOLUTO CHE LI REGGE:

DIO

CHE NEI SECOLI DEI SECOLI

E FINO ALL'ETERNITA'

DIRA':

SONO IO

QUEL PUNTO LUMINOSO

SENZA DI ME

DOPO DI ME

E OLTRE ME

TUTTO E’

E SARA’

OBLIO

VUOTO

NULLA

IO NON VOGLIO SOLO SCRIVERE E PREDICARE.

MA VOGLIO CAMBIARE TUTTO IL MONDO.

CAMBIARE IL SISTEMA E LE MENTI DELL'UMANITA' CHE

NULLA HANNO CAPITO E SE QUALCUNO NON GLIELO SA SPIEGARE NON CAPIRANNO MAI.

QUEL QUALCUNO POTREI ESSERE IO ANCHE SE SONO COSCIENTE DI ESSERE UNA GRANDE PECCATRICE.

MA PENSO CHE SOLO UNA GRANDE PECCATRICE INTELLIGENTE PUO' CAPIRE ED ARRIVARE A DELLE SOLUZIONI E DIVENIRE COSI' UNA MEDIATRICE TRA DIO E GLI UOMINI.

UNA DONNA CHE COME ME SI E' SEMPRE INTERROGATA E INVESTIGATA CERCANDO DI PORTARE ALLA LUCE IL VALORE DI OGNI COSA.

CERCANDO IN TUTTI I MODI E CON GRANDE LOGORIO INTERIORE DI INSEGNARMI IL CAMMINO DELLA VITA.

PUR ESSENDO DA SOLA HO SEMPRE SENTITO, COME SENTO IN QUESTO MOMENTO CHE SCRIVO, UNA FORTE PRESENZA CHE MI GUIDA E MI SPIANA STRADA NELLA MIA DEBOLEZZA.

UNA PRESENZA CHE MI RIALZA E NON MI FA SENTIRE MAI SOLA E ABBANDONATA.

UNA PRESENZA CHE NON VORREI MAI PERDERE MA HO PAURA DI QUESTO POICHE' SO DI ESSERE TANTO IN PECCATO.

COSA DEVO FARE MIO DIO PER ESSERTI VICINO NEL PENSIERO E NELLE OPERE?

QUALE' IL MODO GIUSTO PER RAGGIUNGERE IL TUO CUORE?

TUTTO QUAGGIU' E' DIVENTATO UNA TRAGEDIA DALLA RELIGIONE ALLA SOCIETA' ED IN TUTTI I SETTORI POSSIBILI ED INIMMAGINABILI.

NON SI SALVA PROPRIO NESSUNO ED IO NON POSSO CREDERE CHE TU SIA TANTO CATTIVO DA NON CONCEDERE UNA TRANSAZIONE O UN' ALTRA OPPORTUNITA', DATO CHE NON ESSENDO COME GLI UOMINI, SEI ANCHE INSTANCABILE.

IO NON POSSO CREDERE CHE DA LUCE BELLISSIMA E MERAVIGLIOSA HAI POTUTO PERMETTERE DI TRAMUTARTI IN BOMBA NUCLEARE.

NO, NON LO CREDO ASSOLUTAMENTE.

PER BOMBA NUCLEARE NON INTENDO SOLO QUEGLI AGGEGGI CREATI DA GRANDISSIMI VIGLIACCHI E GENTE SENZA PALLE MA QUELLA PIU' DISUMANA E INACCETTABILE PER L'INTERA UMANITA':

L'ALIMENTAZIONE

DELL'ECCESSO DEI VIZI

PREMEDITATA

E STUDIATA IN MODO SUBDOLO

 

BISOGNA PUNIRE DRASTICAMENTE QUEST'AMBIGUITA' ED ELIMINARE IMMEDIATAMENTE TUTTI I VIZI E COLORO CHE LI HANNO CREATI, PRODOTTI E COMMERCIALIZZATI.

TUTTA QUESTA GENTE DEVE ANDARE IN GALERA ED ESSERE SEGREGATA A VITA POICHE' HA SFRUTTATO E GIOCATO CON LA VITA E LE DEBOLEZZE DEGLI ALTRI E QUINDI MERITA DI MORIRE.

PER ME TUTTO IL MONDO A CAUSA DI QUESTI ASSASSINI E' DIVENTATO MATTO.

PER CAMBIARE TUTTE QUESTE TESTE MALATE BISOGNA FARE DA SUBITO E SENZA PENSARCI UN ATTIMO QUELLO CHE HO DETTO.

IN VIRTU' DI QUESTO L'UNICA IDEA MONDIALE CHE DEVE TRIONFARE E' IL:

LUCENTISMO

SE SI VUOLE SALVARE QUESTO PIANETA TUTTE LE RELIGIONI E LE CHIESE DEL MONDO, LE LINGUE, LA POLITICA, IL PENSIERO, L'IDEA, L'OPERA DI OGNI SINGOLO INDIVIDUO DEVE ESSERE ORIENTATA E PROIETTATA VERSO IL “ LUCENTISMO “

E INDISTINTAMENTE TUTTI DOBBIAMO DIVENIRE

LUCENTISTI

UNITI IN UN UNICO EMBLEMA, QUESTO:

 

 

E QUESTO PERCHE' DIO E' SEMPLICE E MERAVIGLIOSA

LUCE

LA CHIESA DEVE ESSERE UNICA IN TUTTO IL MONDO

PIENA DI LUCE E DI COLORI.

DESIDERO CHE TUTTI I “LUCENTISTI “ PARLANO E CANTANO IL SIGNORE DIO DELL'UNIVERSO E DELLA TERRA, DI TUTTE LE COSE VISIBILI E NON VISIBILI ED IL SUO REGNO TRIONFERA' E NON AVRA' MAI FINE E CHE SIANO PAROLE D'AMORE, LIBERTA', PACE, FRATERNITA', CARITA'. BONTA' E FELICITA'.

NON ESISTERANNO MONACHE VESTITE SOLO DI BIANCO, DI NERO O DI MARRONE MA VESTITE TUTTE COLORATE E DEI COLORI CHE AMANO.

TUTTI INSIEME SI CANTERA', SI DANZERA' E SI LODERA' DIO CON SLANCIO E PASSIONE, INNALZANDO LE BRACCIA, LO SGUARDO, IL CUORE E L'ANIMA VERSO QUEL CIELO CHE CI HA DONATO LA LUCE E SEMPRE A LUI S'INNALZERA' IL CANTO:

ILLUMINA LA MIA STRADA SPLENDENTE

COME DIAMANTI

VERSO IL CIELO

 

MY WAY

OF SHINING

SKAY

DIO AMA LA SEMPLICITA', L'ISTINTIVITA', LA SPONTANIETA' DELLA NOSTRA ANIMA E DELLA NOSTRA LUCE INTERIORE CHE AD OGNUNO DI NOI HA DONATO.

AMA ANCHE LA NOSTRA ORIGINALITA' E UNICITA', POICHE' OGNUNO DI NOI E' UNICO E TALE DIO VUOLE CHE RIMANGA E NESSUNO DICO NESSUNO DEVE PERMETTERSI DI VOLER CAMBIARE O DI MANOPOLIZZARE.

DIO VUOLE CHE SIA COSI'

POICHE' SIAMO NATE TUTTI DELLE ANIME BELLE E LIBERE, MA SIAMO STATI CONTAGIATI DA QUESTA SOCIETA' DI GRANDISSIMI MAGNACCI, DEPRAVATI, EGOISTI, FALSI, IPOCRITI, ASSASSINI E BASTARDI CHE LA DEVONO FINIRE SENZA BISOGNO DI BOMBE NUCLEARI VOLENTE O NOLENTE.

IN NOME DEL SUO

AMORE UNIVERSALE

LA DEVONO FINIRE

QUESTA E' L'UNICA ARMA NUCLEARE CHE DEVE RIMANERE IN VITA

SU QUESTA TERRA, IL RESTO DEVE SCOMPARIRE.

IL DENARO DEVE SCOMPARIRE ED ESSERE BRUCIATO.

OGNUNO AVRA' QUALCOSA DA OFFRIRE E QUELLO CHE SI OFFRIRA' SARA' UNO SCAMBIO DI EDUCAZIONE, DI STUDIO, DI RICERCA, DI PRODUZIONE E DI TUTTO QUELLO CHE NECESSITA PER UNA MIGLIORE E DIGNITOSA SOPRAVVIVENZA DI TUTTI I POPOLI, ELIMINANDO L'ECCESSO ED IL SUPERFLUO.

COSI' SOLTANTO POTRA' ESSERE CREATO UN EQUILIBRIO ED UN GIUSTO PREZZO E MERITO DELLE COSE, DEI VALORI, DEGLI STUDI E DI TUTTO QUELLO CHE NE CONCERNE.

NON E' IL DENARO CHE PRODUCE LE PATATE E QUALSIVOGLIA COSA O INVENZIONE MA GLI UOMINI E LA LORO LUCE ED INTELLIGGENZA INNATA E DONATAGLI DA DIO.

E GLI UOMINI DEVONO IMPARARE E SI DEVONO IMPEGNARE A PRODURRE E CREARE, SOLLEVANDOSI, AIUTANDOSI E REGGENDOSI GLI UNI CON GLI ALTRI.

LA CARTA STRACCIA COME IL DENARO, SERVE SOLO PER PULIRSI IL CULO ED IL CULO SE IL SIGNORE CE L'HA DATO, CI SARA' UN MOTIVO ED IL MOTIVO E' QUELLO DI

ALZARCI TUTTI IL CULO

MA SENZA INCULARCI

BISOGNA DARSI DA FARE NEL CONTEMPO A CREARE UNA SOLA LINGUA SEMPLICE PER TUTTO IL MONDO IN MODO CHE ESISTA UNA COMUNICAZIONE TRA TUTTI I POPOLI.

NECESSITA ANCHE TRA I BISOGNI CHE APPARENTEMENTE POSSONO SEMBRARE PICCOLI, CREARE UNO SPARTITO DI MUSICA FACILITATO E ACCESSIBILE A TUTTI, VARIAMENTE COLORATO NELLE VARIE SCALE RITMICHE IN MODO CHE OGNUNO POSSA IMPARARE A SUONARE, IN QUANTO LA MUSICA E’ DENTRO DI NOI COME LA DANZA, IL CANTO, LA MELODIA DELLA VOCE, LA GESTUALITA', LA SCRITTURA, LA PITTURA, LA FOTOGRAFIA INSOMMA LA CREATIVITA' E L'ARTE IN GENERALE.

TUTTO QUESTO BEN DI DIO E' NATO CON NOI GRATIS COME IL MARE, LA LUNA, LE STELLE, L'ACQUA, IL VENTO, IL CIELO, LA PIOGGIA ETC ETC

GRATIS

LE ATTIVITA' ARTISTICHE, OGGI APPARENTEMENTE DI SCARSO RILIEVO, NON SONO STATE MESSE IN EVIDENZA E NON SONO STATE SUPPORTATE E RICONOSCIUTE NELLA LORO GRANDE BELLEZZA ED IMPORTANZA SOCIALE.

MENTRE SONO PROPRIO QUESTE LE COSE TERRENE CHE CI CONGIUNGONO A DIO.

BISOGNA CREARE DA SUBITO E FACILMENTE RAGGIUNGIBILI, MAGARI DA BUS MESSI A DISPOSIZIONE DALLA STESSA STRUTTURA, ANCHE DEI CENTRI RICREATIVI E SPORTIVI CON AMPIE SALE COLORATE E LUMINOSE CON SPECCHI E MUSICA DOVE LA GENTE ENTRA VESTITA COME VUOLE E CON I COLORI CHE VUOLE E BALLA COME VUOLE E QUANTO VUOLE E QUESTO POTREBBE SERVIRE ANCHE COME TERAPIA DI SFOGO PERSONALE PER EVITARE ALTRI SFOGHI ROVINOSI ALLA SOCIETA’.

LA POLITICA DEVE ESSERE UN SOLO PENSIERO ED UN SOLO PROGRAMMA:

LUCENTISMO

A TAL PROPOSITO, ECCOVI ANCHE LA RELAZIONE CHE CONTIENE LA MIA TEORIA” GESU “.

MA CIO' CHE REPUTO PIU' IMPORTANTE' E' L'INCLUSA DESCRIZIONE DELLA MIA CITTA' IDEALE E DELLA MIA “ ISOLA DELLA FELICITA' “ CHE DOVRA' ESSERE LA CITTA' PILOTA PER OGNI CITTA' DEL MONDO CHE SIA DEGNA DI CHIAMARSI CITTA’ .

APPARE OVVIO CHE TUTTO QUELLO PRECEDENTEMENTE DA ME SCRITTO ED ANCHE ALTRO CHE SCRIVERO’ IN FUTURO, E' PARTE INTEGRANTE DI QUESTA CITTA' IDEALE.

TENGO A PRECISARE CHE IL CONTENUTO DI QUESTA RELAZIONE L'HO SCRITTO TENTANDO DI ADATTARMI, IN QUALCHE MODO, ALL'UFFICIO DOVE PRESTO SERVIZIO IN QUEST'ERA IN CUI VIVO E DOVE ANCHE QUI ESISTE QUEL CIRCOLO DA ME REPUTATO COME FACENTE PARTE DEI GENERATORI DELL’ALIMENTAZIONE DEI VIZI.

 

La Conquista della Verità

Passeranno cent’anni ma alla fine sarà il mio pensiero che trionferà poiché il più vicino alla verità giusta, assoluta e universale.

Da che mondo è mondo, laddove girano molti soldi vi è truffa, delinquenza e danno irreversibile alla società e al pianeta.

E quindi? Di cosa stiamo a parlare? Cosa stiamo a studiare?

Si studia cosa dovrebbe essere un top management o un general manager, ovvero coloro che dovrebbero presiedere, organizzare e gestire tutti i tipi e i livelli di organizzazioni determinandone i traguardi operativi a lungo termine e nella loro totalità globale.

Si studia la teoria filosofica di Adam Smith su un’ipotesi di

ottimo individuale “ .

Si studia la teoria di Abravanel, Goleman e Lehrer.

Si studia un nuovo gioco multidimensionale denominato Analytical Hierarchi Process.

Si arriva anche a studiare un disegno per bambini chiamato DBGeo.

Ok! Accetto di buon grado, le prese per i fondelli scherzose ma questa non posso accettarla poiché non è uno scherzo ma una orrenda e pessima messa in scena ed un fuori campo che non c’entra nulla.

Mi domando e dico: se scrivete e dite che vi è la crisi economica da 1929;

se scrivete e dite che i grandi accusati sono i grandi economisti.

Perché continuate a chiedere consigli a persone di struttura mentale simile agli economisti?

Siete di coccio allora!

Non è che per caso vi è mai venuto in mente che la rotta che si sta seguendo non è quella giusta e che quindi bisogna avere il coraggio di cambiare nave, strategia, rotta e se risulta necessario anche capitano.

Lo so da me che avere il coraggio e la forza di iniziare un nuovo percorso di rinascita e di rinnovamento non è per niente facile.

Ma si può fare, “ la forza e il coraggio di esistere e di resistere “ sono innate in ognuno di noi ed il tempo di fare c’è, poichè “ il Tempo non ha Tempo in quanto Eterno, come una linea retta che si congiungerà all’infinito alla linea di altri che continueranno a percorrere le nostre stesse orme “.

Si parla sempre di produzione e non riesco bene ancora a capire cosa si possa intendere per produzione nell’Amministrazione finanziaria.

Per l’esattezza si parla di “ produzione intellettiva”.

Ma produzione intellettiva di cosa?

La produzione intellettiva per produrre soldi?

Ma i soldi purtroppo non si producono, altrimenti coltivavo una piantina sul mio balcone.

Le direzioni dove si può dirigere la produzione intellettiva sono due:

  • Inventarsi qualcosa di veramente produttivo per guadagnare e far guadagnare i soldi.

  • Inventarsi qualcosa per estorcere i soldi.

  • Inventarsi qualcosa che prenda il posto o il valore dei soldi.

La differenza sta su quali modelli di riferimento è basata la produzione intellettiva di ogni singolo individuo.

In questo caso anche Diabolik e Arsenio Lupin potrebbero essere considerati dei modelli di riferimento per la produzione intellettiva, così come Adam Smith e tanti altri economisti.

Grazie anche al modello che si sceglie per aumentare la produzione intellettiva si vedono i risultati che nella maggior parte dei casi si sono rivelati incerti, sfiduciati e a dir poco disatrosi.

Facciamo un’ipotesi assurda in questo marzo 2015.

Da oggi scatta in funzione e come per incanto la teoria di Giusy Papale, basata soltanto su una società che pone come fondamenta la produzione di beni e servizi ed è solo dal derivato di questi proventi, detratte tutte le spese, che lo Stato percepisce una percentuale annua in base al fatturato di ogni singolo individuo o gruppo di persone per il benessere di tutta la Nazione.

Tale somma stabilita, fin quando esisterà il denaro, sarà versata allo Stato ogni successivo - inizio anno.

Fermo restando che fino a 25.000 euro annue di guadagno pulito, lo Stato può prelevare massimo il 5%.

Sopra i 25.000 euro lo Stato faccia come crede, tenendo conto dei beni patrimoniali di ogni singolo individuo.

Appare chiaro che per individuare i soggetti fiscalmente

rilevanti, basti accertare di accatastamenti e registrazioni

di posti barca o beni immobili siti nell’ambito di luoghi di

particolare pregio economico turistico e storico: uso di

yacht, auto di lusso, doppia cittadinanza, acquisti di una

particolare entità presso le migliori oreficerie o boutique

di alta moda, crociere costose etc.

Si potrebbero attuare controlli più serrati, presso gli aereo club per l’individuazione dei soggetti utilizzatori di viaggi aerei privati e personali.

E’ ovvio che i sopraccitati soggetti dispongano di una rilevante potenzialità finanziaria ed il riscontro incrociato dei dati ne determinerebbe la facile individuazione.

Riguardo questo punto, sempre nel 2003, avevo proposto un

Team operativo beni di lusso ”, in cui oltre alle categorie succitate dovrebbero essere coinvolti anche oreficerie, centri nautici, concessionarie di macchine, congegni, dispositivi ed apparecchiature di lusso, atelier di alta moda ed altro e, dato che sono in argomento, agganciandomi ad una mia richiesta precedente di collaborazione con la S.I.A.E., avevo altresì proposto nel 2003 di formare un’altra squadra operativa denominata “ Missione night and day “ che svolgerebbe attività di verifica e controlli, durante tutto l’arco della giornata, senza limiti ne di orari, ne di zone, presso discoteche, pub, lidi, pizzerie, ristoranti, villaggi turistici ed altro ( tenendo conto che molti locali aprono nella tarda sera o nelle ore notturne) ed in particolar modo alberghi di lusso con relativi nominativi dei frequentatori di tali strutture.

Si potrebbero, se possibile, fare dei controlli su tutti i conti correnti bancari e postali con deposito a partire da 10.000 euro in su.

Effettuare dei controlli sulla situazione patrimoniale di ogni individuo che risulta possessore di più di 2 beni immobili, soprattutto quelli situati in zona turistica o commerciale e chiedere ad ognuno la dimostrazione attestante eventuali introiti, somme o titoli di proprietà dell’acquisto, eventuale eredità o vincita riguardo ai beni di proprietà di riferimento.

Attuare dei controlli anche sui depositi di metalli e pietre preziose presso le banche con relative giustificazioni del possesso.

Eseguire dei controlli a notai, avvocati, medici etc. accedendo se necessario anche ai loro archivi di clienti passati poiché solo così, a mio avviso, ci si può rendere conto della tipologia delle persone che si ha di fronte ed in base al numero dei clienti archiviati quantificarne il reddito percepito, ovviamente in via forfettaria.

Eseguire controlli alle banche e finanziarie, soffermandosi scrupolosamente, soprattutto nelle varie operazioni di passaggio e cambiamento di somme o cambio di tasso d’interesse ( esempio: un soggetto fa un prestito o un mutuo di tot euro e poi ne richiede un altro d’importo diverso con reintegro di somma).

Per quanto riguarda la doppia cittadinanza, l’altro Stato membro, su richiesta, deve comunicare dettagliatamente tutti gli introiti, le operazioni finanziarie, i beni mobili e immobili di cui è in possesso il cittadino con la doppia cittadinanza.

Se così non fosse l’Unione Europea, a mio avviso, che “ Unione “ sarebbe! - ed inoltre non si potrebbe nemmeno stimare il “ tax gap “ poiché tale stima risulterebbe falsata in percentuale altissima e di conseguenza nessun Paese dovrebbe essere penalizzato sia se i risultati della stima hanno quota relativamente maggiore di evasione sia minore in quanto la stima non c’è in quanto così non potrà, a mio avviso, essere mai quantificata.

Un’altra cosa che si dovrebbe fare è quella di eguagliare tutti gli stipendi, ovviamente in base ai livelli o fasce, degli impiegati di tutti i Ministeri appartenenti allo Stato e anche di quelli non appartenenti ma agganciati sempre allo Stato per vie traverse.

Anche se ci sarebbe da rivedere il contesto dei livelli e delle fasce attribuite, poiché nell’ultimo concorso interno dei passaggi tra le Aree, per poter passare nella fascia superiore dirigenziale, non è bastato solo copiare e fare bene il compito, ma come novità ultima si sono inventati un coefficiente minimo e massimo da sommare al voto principale, favorendo soprattutto coloro che sono stati segretari di direttori o capi area.

Nel mio caso si è verificato che ho fatto bene il compito ma il coefficiente assegnatomi, ovviamente è stato il minimo, quindi la somma non ha fatto il totale.

Se per magia, venisse tolto questo coefficiente, messo a piacere e discrezione solo di pochi e si considerasse solo il voto principale di valutazione, si potrebbe stilare una distribuzione di aree più regolare, legittima e giusta poiché le leggi sono fatti da uomini e come tali possono anche essere cambiate da altri uomini se non sono ritenute giuste.

Qui si parla di persone non di galline e come si dice dalle mie parti e penso da tutte le parti: “ meglio un uovo oggi che una gallina domani “.

Bisognerebbe ripartire il premio di produzione annua a tutti i dipendenti, in egual misura e senza distinzione di livelli o fasce, poiché il fatturato scaturisce dal lavoro di tutti i dipendenti che lavorano per la stessa azienda ed ognuno già percepisce il proprio stipendio in base alla sua qualifica professionale e alle sue responsabilità.

D’altronde si è pagati per fare un lavoro, o sbaglio? quindi un lavoro si dovrà pur fare! oppure quello che sta al fronte – office o quello che va in verifica o un dirigente ne farebbe magicamente un altro nel frattempo?

E’ ovvio che il lavoro dovrebbe essere a rotazione e ripartito in modo equo e ugual misura per tutti.

Questo principio non è stato mai tenuto in considerazione sebbene scritto e imposto da regole ben precise e proprio per questo motivo nel corso degli anni, sono nati tanti inutili conflitti che si potevano evitare, sarebbe bastato solo rispettare i patti.

I fautori di questi malfatti e coloro che hanno accettato ciò con tacito consenso, dovrebbero pagare ingenti somme di denaro per i danni fatti all’Amministrazione ed al lavoratore invece di essere pagati ed ossequiati.

Altra operazione strategica che si dovrebbe applicare e mettere in pratica, da parte di tutti i Ministeri, dicasteri o quant’altre strutture pubbliche o private, ci siano in circolazione, il possibile innesto di nuove strutture investendo sia proprie energie monetarie e umane a disposizione sia non a disposizione.

In questo caso l’Agenzia delle Entrate non sarebbe solo un supporto per il Governo ma avrebbe il compito di mantenere finalmente uno Stato libero, democratico e giusto, dirottando il suo ruolo gestionale esclusivamente sui controlli, verifiche e riscossioni e tutti gli altri funzionari verrebbero utilizzati in altri settori.

Settore che potrebbe essere anche un consorzio agricolo agganciato all’Agenzia delle Entrate e allo stesso fatturato annuo.

Morale della favola “ andiamo quasi tutti a zappare la terra “ poiché abbiamo bisogno più di manod’opera e non di pedod’opera ed anche perché “ dalla terra siamo nati, nella terra viviamo e nella terra moriremo “.

Quindi prima di parlare di obiettivi e strategia bisogna passarsi una mano sulla coscienza.

Però non la coscienza come interpretazione personale bensì come

Coscienza di Esistere “, ringraziare di avere avuto il dono meraviglioso di calpestare il suolo terrestre, vedere la Luce e soprattutto “ Vivere “ “ nel mese delle rose e fino al ritorno delle rondini a Primavera “.

L’obiettivo che si deve raggiungere è uno solo:

Produzione per il bene dell’Umanità intera

Al primo posto si deve necessariamente porre e proiettare l’unico principio basilare dettato da Gesù: “ Ama il prossimo tuo come te stesso “ ed io voglio aggiungere “ non solo Ama, ma dici e fai agli altri quello che vorresti sia fatto e detto a te stesso e fai, sempre fai, eternamente fai “.

Poiché è facile dire “ ti amo “ ma quello che conta è la sostanza dei fatti e delle parole e “ l’Amore Universale” non è solo un mio dipinto ma rappresenta tutta un’Eternità fatta di secoli e secoli.

Se questa filosofia di vita si pone come base di partenza di ogni strategia non esisterebbe nessun problema sulla terra e sarebbe il primo “ Paradiso “ visibile anche a San Tommaso.

Ma personalmente nelle strategie attuali e passate non intravedo nulla di questo tipo.

Alla base primaria di tutto, voglio ripetermi nel concetto, sta il “ vil denaro “ personificazione di Satana sulla terra, posto su un piedistallo dorato, unico idolo degli esseri umani anche di quelli che affermano di non essere atei e si battono il petto davanti a Dio, chiedendogli perdono dei loro peccati solo dopo che li hanno commessi.

Non funziona così, mi dispiace.

No, non condivido proprio le strategie passate e presenti.

Non condivido che come esempio di strategia si prenda un generale vietnamita che combatte e uccide poiché stando così le cose si potrebbe prendere ad esempio anche la strategia di un mafioso che uccide in quanto anche quella è strategia.

L’obiettivo che si deve raggiungere è uno solo:

“ Produzione per il bene dell’Umanità intera “

Quindi si dovrebbe stravolgere tutto il sistema e basarlo su una semplice teoria:

“ se non produci non mangi e non ti diverti “.

Per produzione intendo dalla produzione delle patate fino ad arrivare alla costruzione e alla creatività intellettiva di navicelle spaziali megagalattiche.

Laddove non esiste produzione, creatività e invenzione, ci si deve adoperare necessariamente a porla in essere.

Questa è strategia allo stato puro e di una semplicità sconcertante che se presa nella sua giusta considerazione potrebbe stravolgere, far pensare e mettere in discussione le idee dei più grandi economisti internazionali, anche se pensassero siano sconvenienti.

Il modello è unico, perfetto e universale e deve diventare il progetto pilota per ogni grande città del mondo degna di essere chiamata città sennò si chiamerebbe “ borgo di rione per compari e commari “.

Bisogna unirsi e cooperare tutti insieme poiché solo l’Unione crea Fortezze inespugnabili e questo deve avvenire senza alcuna inutile dispersione d’energia che trovo sia una delle cause principali delle inefficienze di oggi, in quanto distolgono dal concetto principale che è quello dell’eliminazione totale e successiva risoluzione di tutte le problematiche che, di volta in volta, vengono riscontrate e questo mio concetto è universale e vale per tutti i settori esistenziali.

 

 

 

Progetto pilota per ogni città del Mondo:

Growt Ensemble Sectors Universal (GESU) di Giusy Papale

 

Settore istruzione - sociale - ambientale

Isola della Felicità 1 “

L’isola della Felicità è un’Accademia della creatività e dell’invenzione.

L’Agenzia delle Entrate con la collaborazione della OCSE, della Comunità Europea e di altri Enti pubblici e privati potrebbe esserne l’artefice, come potrebbe essere l’artefice di tutta la teoria GESU

Importanza rilevante sarà l’utilizzo dei pannelli solari ed avere molto cura dell’ambiente.

L’ Isola della Felicità sarà così composta:

  • Tre corpi di fabbrica saranno adibiti ai ragazzi, con inserito un iter formativo totalmente nuovo ed innovativo e questa sarà la bandiera portante dell’Isola della Felicità; la prima struttura sarà adibita a College, la seconda alla teoria e la terza esclusivamente alla pratica.

  • Una quarta struttura, distanziata ma intercomunicante, sarà dedicata agli anziani.

  • Una quinta struttura, sempre distanziata ma intercomunicante, sarà adibita ai diversamente abili.

  • La sesta struttura sarà destinata a clinica privata.

Le strutture saranno distanziate ma intercomunicanti per delle forti motivazioni, poiché i ragazzi due volte a settimana, in orari da stabilirsi, dovranno allietare gli anziani ed i diversamente abili, poiché, sì è vero che i giovani rappresentano il Futuro e quindi devono rimanere appartati poiché non devono essere distolti dalla loro meta, ma è anche vero che i giovani possono arricchirsi ascoltando le esperienze degli anziani e nel contempo gli anziani ed i diversamente abili saranno felici di vedere dei giovani in quanto dentro si rimane “ giovani per sempre “ e mi sembra oltretutto giusto non dimenticare delle realtà che appartengono, e Dio volendo, apparteranno a tutti.

Isola della felicità 2”

Centro dedicato alla ricreazione, sport, musica, danza, arte con all’interno la sede del “ Lucentismo “, corrente pittorica e spirituale fondata dall’artista Giusy Papale, ovvero da me.

E questo mio dipinto è l’emblema:

 

 

 

Settore agricolo

Dalla terra siamo nati, nella terra viviamo e nella terra moriremo “ e quindi è alla terra che bisogna rivolgere gran parte delle risorse sia umane che monetarie.

Questo si potrebbe fare creando e privilegiando dei consorzi agricoli composti da più nuclei di persone o famiglie, non escludendo il singolo.

Settore Sanitario

Creare nuovi punti di pronto soccorso dove ogni sei mesi si possono effettuare gratuitamente tutti gli esami di rito in base alla patologia o non patologia, elettrocardiogramma ed in particolare l’esame con un enzima specifico che previene e salva dall’infarto.

Ogni cittadino sarà munito di un tesserino di riconoscimento dove verranno inseriti tutti i dati personali compresa l’email e le date di effettuazione esami.

Settore Viabilità

Videocamere ovunque e ritiri di patente immediata per chi supera la velocità consentita che sarà evidenziata con innumerevoli cartelli di segnalazione.

Creare più piste ciclabili possibili e corsi sull’educazione al rispetto del ciclista.

Creare più corsie di emergenze o una seconda macchina con una sirena e dei colori particolari, che parte da subito e fa da vedetta, passando avanti e tracciando la traiettoria all’ambulanza principale.

 

Settore Risparmio Energetico

Tre giorni alla settimana, da stabilirsi e a secondo i casi, dobbiamo abituarci a stare con le candele e all’utilizzo della bicicletta e pedalare, sempre pedalare per tentare di salvare il Pianeta.

Quindi ricapitolando: Terra, candele e bicicletta.

Settore Sicurezza

Istituire vari punti di raccolta denunce dei cittadini con relativo numero verde da dove immediatamente partono squadre specializzate e preparate a secondo i casi che si presentano.

Squadre di controllo in tutta la città anche di notte e fin dentro le scuole, anche quando i ragazzi vanno in bagno, gli ospedali, case di cura e quant’altro necessitano.

Ci si avvale soprattutto di ragazzi che hanno esperienza nelle arti marziali, di tutti i tipi di militari, che fanno le marce e i dietro front nelle caserme, i vigili che stanno attenti ai posteggi a pagamento poiché non si pagheranno più, polizia, carabinieri, finanzieri, vigili del fuoco che stanno negli uffici o escono a quattro a quattro anche per cavolate, impiegati statali, regionali e quant’altro

Settore Nettezza Urbana

Creare squadre di pulizia per tutta la città, ville pubbliche, spiaggie e quant’altro con la facoltà anche di stilare multe di 500 euro anche per una cicca di sigaretta, bisogni del cane o quant’altro.

Settore Sociale

Creare tante strutture che accolgono, fanno lavare e danno da mangiare, vestiti e tutto quello che serve a tutti quelli che ne hanno bisogno.

Questa è Comunità Mondiale e Unione Europea.

Tutti i cittadini si adoperano a portare giornalmente di tutto e di più e le persone che si occuperanno delle spartizioni dovranno essere eque e corrette nel gestire il tutto, sennò licenziamento, multe e galera.

Obbligo per tutti è quello di presentarsi tutti belli, puliti, lavati, gentili, sorridenti e soprattutto rispettosi, altrimenti non solo non ci si siede a tavola per mangiare ma sarà severamente vietato entrare anche nei mezzi e nei posti pubblici.

 

 

Settore artistico

Bisogna privilegiare l’arte e la creatività internazionale ma soprattutto nazionale e locale.

Bisogna creare una grande struttura per ospitare solo artisti veri sia quelli del luogo sia quelli provenienti da tutte le città del mondo, aiutandoli se necessario a divulgare la loro arte a qualunque settore appartenga.

La scelta dei contenuti e degli artisti sarà valutata da un’apposita ed esperta Commissione che dovrà lasciare integra la libera espressione artistica.

Settore vizi e gioco

Sempre, a mio avviso, “ l’inghippo “ più grande per colpa del quale l’Economia va male è rappresentato da tutti chiamiamoli

“ vizi “ ed in particolare gioco e fumo

Il gioco ed il fumo come sono organizzati attualmente non sono più da considerarsi “ piaceri “ ma vero e proprio “ sterminio incontrollabile“.

E proprio per questo che bisogna regolarizzarli oppure eliminarli.

Bisogna che per qualsiasi tipo di gioco ( gratta e vinci, bingo, scommesse, slot, lotterie etc. etc) venga emessa ricevuta fiscale e così anche per il fumo.

Anzi addirittura proporrei una ricevuta fiscale o quant’altro, dedicata solo per questo e uguale per tutto il mondo, così se un italiano prende un aereo e varca la frontiera, arricchendo un altro stato con i soldi percepiti in Italia in automatico risulta questo passaggio di denaro e ovviamente anche viceversa.

Ed addirittura proporrei di inserire tali importi sulla dichiarazione dei redditi, con una nuova voce:

elargizione quasi spontanea di generosità similare alla beneficenza “.

E questo lo trovo troppo giusto e perfetto in quanto si otterrebbe immediatamente la stima e la fiducia del cittadino poiché si sentirebbe più tutelato da parte dello Stato.

Avrei altri settori e altre soluzioni da inserire che inserirò in seguito.

Ma per me la cosa principale risiede nel fatto di far riuscire a capire il mio concetto universale.

Adam Smith parla bene ma si rozzola male, dicendo “ se ciascun individuo persegue l’ottimo individuale automaticamente emergerà la migliore situazione collettiva “

Si deve vedere cosa intende Smith per “ ottimo “ e cosa di

“ ottimo “ ha l’individuo che si pone come esempio di valutazione.

Se la mia Statistica personale dice che il 30% degli individui mondiali sono “ pizzarella “ ovvero tirchi, arraffoni e conservatori per loro e per la loro famiglia e l’altro 70% vive negli stenti e nella povertà, l’equilibrio economico non esiste e non esisterà mai.

Se per “ ottimo “ s’intende delle menti allargate e con una visuale totalmente diversa di quella attuale ovvero non “ pizzarella “ ed i soldi circolerebbero a 360° invece di bloccarsi a 90° solo per loro, l’Economia andrebbe a meraviglia e di conseguenza tutta la situazione collettività sarebbe una favola da scrivere e raccontare.

Ma purtroppo menti così che nella mia teoria filosofica di vita chiamo “ Vivi viventi “ ne esistono pochissimi, mentre miriadi sono i “ Morti viventi “ ovvero quella categoria di persone che considerano la parola “ Vita, quella parte del corpo che va dai fianchi in giù e che serve solo per stare seduti sempre sul proprio sedere “.

Questi miriadi di “ Morti viventi “ non solo non fanno nulla per cambiare qualcosa ma, essendo tanti, intralciano il cammino e non fanno avanzare come dovrebbero i “ Vivi viventi “.

Potrei leggere migliaia e migliaia di filosofie di tutti i tempi, relazioni e grafici di grandi economisti internazionali, per giunta strapagati per risolvere problemi che non risolveranno mai poichè tanto lontani dalla parola e dal messaggio di Gesù e di tanti altri che lo hanno seguito nelle azioni e nelle parole.

Mi dispiace per Adam Smith ma, a mio avviso, il suo “ ottimo individuale “ non risulta attuabile confrontando la percentuale di crescita attuale e la predisposizione mentale della società di oggi.

Alla base di tutto, soprattutto prima di agire o prendere qualsiasi decisione, si deve porre la lealtà, l’Unione, il confronto anche dei soli pensieri con il fine unico del “ bene comune e del pianeta “

E per concludere, questo io vi dico: “ se tutto questo e in nome di questo non sarà fatto, non esisterà fiducia ne rispetto e gli introiti anche se sul momento appariranno buoni, andranno via via a diminuire fino a scomparire del tutto, il potere diventerà schiavitù, il bene diverrà odio e la ricchezza miseria e mai potrà essere quantificato il valore inestimabile dell’Anima in pace con se stessa, con gli altri e con il Kosmos.

E dato che in questa sede ho il permesso di esporre la mia riflessione personale, io vi dico: “ anche Gesù diceva che si dovevano pagare le tasse ed addirittura nel Padre Nostro è inserita la frase. “ rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori “ e quindi è giustissimo che si paghino le tasse per il benessere dello Stato e dei cittadini ma è anche vero che sarebbe giusto che ognuno contribuisca nelle tasse proporzionalmente non al reddito percepito ma bensì ai soldi che effettivamente entrano nelle tasche, dedotte da tutte le spese compresi la benzina e i biglietti di viaggio per lavoro, i vizi e tutti i tassi d’interesse dato che gli stessi sono decisi e deliberati dallo stesso Stato e sui quali di conseguenza percepisce gli introiti.

Le Banche rappresentano a mio avviso una delle rovine dell’Economia e quindi devono scomparire o se vogliono sopravvivere devono immettere volente o nolente i soldi in circolo con più facilità, generosità e ampiezza di vedute ristudiate per bene al tavolino e non permettere depositi bancari, tranne il necessario per eventuali imprevisti e particolari fabbisogni.

E voglio ripetermi, L’Economia non funziona poiché i soldi non circolano a 360° ma si bloccano a 90°, viceversa se circolassero a 360° girerebbero continuamente senza mai fermarsi e l’Economia andrebbe a meraviglia.

Se la carta moneta è stata studiata, elaborata, divulgata e personalizzata rispetto alle altre carte in circolazione, un motivo di fondo ci sarà? altrimenti gli studiosi avrebbero immesso forse sul mercato qualche altra marca di carta igienica al posto del denaro.

Tengo a precisare che gli argomenti trattati in questo settore dove attualmente presto servizio sono totalmente nuovi per me e a ciò si aggiunge il fatto che vengono usate tante terminologie inglesi ed io ho studiato francese, greco, latino e un po’ di spagnolo.

Proprio perché avevo già previsto questa conseguenza, in anni precedenti, avevo proposto all’Amministrazione di istituire un corso di inglese commerciale e uno di dizione.

Concludendo, sempre secondo il mio pensiero : “ Non siamo messi tanto bene in quanto le variabili dimostrate sono tutte incerte e le ipotesi risultano alquanto vane ed i risultati attesi sono negativi desumendo che l’attitudine alla compliance risulta bassa mentre risultano alte le rapine, le truffe, i furti, gli omicidi, i protesti e chi più ne ha più ne metta in questa società tendente sempre più al degrado. “

Ma le soluzioni ci stanno ed io in questo secolo ve la sto donando.

La volete in Inglese?

Ve la do in inglese:

Growt Ensemble Sector Universal”.

La volete in Italiano?

Ve la do in Italiano:

GESU ”

E se questo non vi basta, ci metto anche l’accento:

GESU’

Questa è la vera scelta giusta.

Ma questo se avverrà sarà solo quando con “ Animo Puro “, qualsiasi esso sia il settore esistenziale, si dirigeranno le proprie Forze unite a quelle degli altri, verso il solo e unico obiettivo basato essenzialmente sul “ benessere collettivo

Questo io vi dico: “ Dalla Luce siamo nati e verso la Luce dobbiamo rivolgerci tutti insieme poiché indistintamente tutti siamo beneficiati del dono di questa Luce che ci farà risorgere dalle Tenebre come un’Araba Fenice.

Questa Luce che vincerà anche la Morte e ci ricondurrà verso quella Luce Celeste che ci ha visto nascere, nient’altro esiste ed esisterà”.

Un Grande Abbraccio

Giusy Papale