QUESTO È L'EMBLEMA DEL MIO LUCENTISMO E TENGO A PRECISARE CHE PER SUD INTENDO ANCHE IL SUD DEL MONDO.

 

PROGRAMMA

" LA LUCE DEL SUD “

DI

GIUSY PAPALE

*********

 

UN SOLO ARTICOLO DI LEGGE:

 " FARE, SEMPRE FARE,  ETERNAMENTE FARE, ED ETERNAMENTE DARE E DIRE AGLI ALTRI QUELLO CHE VUOI SIA FATTO, DATO E DETTO A TE STESSO.

 

FERMO RESTANDO CHE I PREZZI NON CAMBIANO,  BISOGNA EGUAGLIARE TUTTI GLI STIPENDI E LE PENSIONI AD UN MINIMO DI 2200 EURO MENSILI PULITI IN TASCA E  PER TUTTI INTENDO PROPRIO TUTTI, TRANNE DEI CASI DI IMPORTANZA E GIUSTIFICAZIONE RILEVANTE  E SOPRATTUTTO EVIDENZIABILE CON VALIDE GIUSTIFICAZIONI INDISCUTIBILI E NON

CONTRAFFATTE O LIEVITATE  CON PRIVILEGI NON DOVUTI RISPETTO AGLI  ALTRI CITTADINI O LAVORATORI. 

I PIGNORAMENTI SU STIPENDI O PENSIONI NON DEVONO SUPERARE PER NESSUN MOTIVO IL QUINTO ED IN ALCUNI CASI DI NECESSITA' FAMILIARE  IL DECIMO DELLO STIPENDIO O PENSIONE. 

LA BUONA USCITA ED IL TFR NON SI DEVONO TOCCARE PERCHÉ SACROSANTI PER UNA VITA DI LAVORO. 

I SOLDI INUTILIZZATI E FERMI SENZA ALCUN SENSO SI DEVE IMPARARE AD INVESTIRLI IN QUALCOSA DI UTILE PER LA COLLETTIVITA' E CAPIRE DI NON AMMUCCHIARLI PER FAR GUADAGNARE LE BANCHE.

AFFINCHÉ L'ECONOMIA FUNZIONI IL DENARO DEVE CIRCOLARE NON ESSERE BLOCCATO SENZA SENSO O UNA MOTIVAZIONE VALIDA.

SE TUTTO FUNZIONA ALLA PERFEZIONE E PER COME E' GIUSTO CHE FUNZIONI, NON ESISTERÀ PIÙ 

LA PAURA DI RIMANERE SENZA SOLDI E NON AVREBBERO MOTIVO DI ESISTERE NÉ GUERRE, NÉ MAFIE NÉ STATI MAFIOSI  E SI CREERÀ UN SICURO PARADISO SULLA TERRA SENZA ASPETTARE DI RINCORRERLO NELL'ALDILÀ E POI SI VEDRÀ. 

NELL' ATTESA VIVREMMO TUTTI BENE. 

 FINANZIARIE E BANCHE DOVRANNO RESTITUIRE AD OGNI SINGOLO IL 20% DI QUELLO CHE HANNO INCASSATO ED I MUTUI DOVRANNO ESSERE TUTTI RICALCOLATI E RESTITUITI I SOLDI IN ECCESSO INCASSATI ARBITRARIAMENTE E CON DOLO SFRUTTANDO LO STATO PSICOLOGICO DEL BISOGNO INDIVIDUALE E QUESTO A RITROSO DI 20 ANNI, ALTRO CHE BONUS DI 80 EURO ED ABBASSAMENTO DELLE TASSE.

NON DOBBIAMO PARLARE DI PAGARE MA DI AVERE RESTITUITI I SOLDI CHE SI SONO PRESI CON ARBITRIO ED ABUSO.

ECCO LA SOLUZIONE DI COME IL POVERO ARRIVERA’ QUASI VICINO ALLO STESSO PIANO FINANZIARIO E SOCIALE DI COLORO CHE LO HANNO DERUBATO, POICHE’ IL POVERO NON E’ CRETINO O PAZZO, MA IGNORANTE E BISOGNOSO E QUINDI “ DEBOLE ED INDIFESO” ED E’ PER QUESTO CHE DEVE ESSERE PROTETTO, TUTELATO E RISARCITO DAI DANNI SUBITI DA I TANTI SCIACALLI ESISTENTI A QUESTO MONDO.

AVVOCATI, COMMERCIALISTI, DOTTORI, NOTAI E  QUANT'ALTRO  SARANNO PAGATI SOLO DALLO STATO E NON ESISTERANNO PIU PARCELLE, POICHE SONO  AL SERVIZIO DEI CITTADINI. 

NON ESISTERANNO AVVOCATI  PER CASI SEMPLICI, ESEMPIO: SEPARAZIONI, SFRATTI, MANTENIMENTO, RISARCIMENTO DANNI, CALUNNIA ETC,  POICHE'  CI SARANNO PIU GIUDICI E PROPRIO DAVANTI AI GIUDICI CI DIFENDEREMO DA SOLI E SENZA ESSERE COSTRETTI AD ASPETTARE, CI DIFENDEREMO CON LA NOSTRA SEMPLICITA' O IGNORANZA CHE SIA POICHE’ NON SIAMO CRETINI.

 " QUELLO CHE E' SCRITTO E' LEGGE E NON SI PUO’ INTERPRETARE DIVERSAMENTE E  NON PUO' ESISTERE LA FRASE " LA LEGGE NON AMMETTE IGNORANZA " BENSI' ESISTERA’  LA FRASE: " LA LEGGE DEVE TUTELARE L'IGNORANTE “ POICHE’ INDIFESO,  IN QUANTO NON HA AVUTO IL GRAN 23 DI ESSERE MANTENUTO A GIURISPRUDENZA.

BASTA CON LE SCALTREZZE, SI PARLERA’ DIRETTAMENTE DAVANTI AI GIUDICI CHE DECIDERANNO SUBITO E NON DOPO MESI O ANNI, RINVIANDO SEMPRE E COSTRINGENDOCI AD OGNI RINVIO A PAGARE AVVOCATI.

 

PER QUANTO RIGUARDA I COMMERCIALISTI, DIMINUIRO’ DI MOLTO IL LORO LAVORO E COSI’ SARA’ ANCHE PER I NOTAI CHE SI SONO ARRICCHITI CON FAC- SIMILI DI COMPRAVENDITE E SUCCESSIONI SEMPRE UGUALI  ED ALCUNE VOLTE NON FANNO NEMMENO CONTROLLI SULLA SUSSISTENZA DEI REQUISITI SIA DELLA CASA, SIA DELLE PERSONE E FIRME DA IDENTIFICARE CHE POTREBBE IDENTIFICARE QUALSIASI IMPIEGATO PUBBLICO AUTORIZZATO DAL DIRETTORE.

 

SI SEMPLIFICHERA' TUTTO COSI’ LA FINIRANNO DI UMBRIACARCI DI CHIACCHIERE COMPLICATE E SENZA SENSO.

 

VI DO UN ESEMPIO SEMPLICE DI ALCUNE COSE  CHE SI POSSONO FARE PER ELIMINARE GRAN PARTE DEI COMMERCIALISTI:

BASTA PRENDERE DUE BUSTE, ANCHE DI NAYLON O ECOLOGICHE, POCO IMPORTA, QUELLO CHE CONTA E’ IL CONTENUTO DELLE BUSTE.

IN UNA BUSTA SI METTE IL TOTALE DEI SOLDI CHE ENTRANO NELL’ANNO E NELL’ALTRA BUSTA  SI METTE IL TOTALE DEI SOLDI CHE SI SPENDONO.

OGNI FINE ANNO DAL TOTALE DELLA PRIMA BUSTA DOVE STA IL RICAVATO, SI TOGLIE IL TOTALE DELLA SECONDA BUSTA, CIOE’ QUELLO CHE SI E’ SPESO.

TRA LE SPESE SI AGGIUNGERANNO  ANCHE ALTRE TIPOLOGIE DI SPESE, TIPO SIGARETTE, GIOCHI, BIGLIETTI E BENZINA ETC ETC CHE OGNUNO DI VOI  SCARICHERÀ  NEL 730 CON UNA NUOVA VOCE " ELARGIZIONE DI SOLDI ALLO STATO ".

DA QUESTO TOTALE DEI SOLDI CHE ENTRANO EFFETTIVAMENTE NELLA TASCA DI OGNUNO, SI PAGA ALLO STATO UNA PERCENTUALE DA STABILIRSI IN UN MODO GIUSTO.

TUTTO IL FATTURATO INCASSATO DALLO STATO DOVRA' ESSERE DIMOSTRATO E RESO PUBBLICO PRIMA DI SPENDERLO E DEVE ESSERE UTILIZZATO SOLO PER L'UTILITA' DEL CITTADINO E NON PER CAVOLATE VARIE.

A 60 ANNI, ANCHE PER LIBERA SCELTA O DOPO 25 ANNI DI LAVORO, ANDRANNO TUTTI IN PENSIONE  E LAVORERANNO I GIOVANI DA SUBITO E QUESTO POICHE’ TRA I PRIMISSIMI POSTI STA IL RISPETTO DELLA VITA UMANA. 

POICHÉ SI DEVE LAVORARE MA NON SI DEVE MORIRE SUL LAVORO. 

TUTTO DEVE ESSERE GIUSTAMENTE DISTRIBUITO COMPRESO IL LAVORO.

IL PRIMO RISPARMIO PUBBLICO SARA' NEL FATTO CHE  PER QUANTO RIGUARDA TANTI COMPONENTI IL PUBBLICO IMPIEGO SI LAVORERA' A CASA CON IL TELELAVORO, COMODAMENTE SEDUTI SULLE  PROPRIE SEDIE E NON SPERPERARE PAGANDO INTERI STABILI SOLO PER RIMANERE PIAZZATI DAVANTI AD UN COMPUTER O A TELEFONI E TELEFONINI QUANDO IL LAVORO SI POTREBBE SVOLGERE TRANQUILLAMENTE A CASA PROPRIA O DOVE SI DESIDERA BASTA RICARICARE IL COMPUTER O IL CELLULARE. 

E QUESTO VALE ANCHE IN PARTE PER I GIOVANI CHE SOSTITUIRANNO COLORO CHE ANDRANNO IN PENSIONE.

I CORSI DI FORMAZIONE PER IL LAVORO SI POSSONO SVOLGERE IN DELLE AMPIE AULE ANCHE PRESE IN AFFITTO CON MAXISCHERMI SOLO QUANDO GIOVANO OPPURE ANCHE DIRETTAMENTE DA CASA UTILIZZANDO I VARI METODI TECNOLOGICI E PROFESSIONALI ESISTENTI.

QUESTO IMMANE RISPARMIO SARA' UTILE ANCHE PER FAR DIMINUIRE LO SMOG,  L'AFFLUSSO SUI MEZZI PUBBLICI CON SCAMBI DI VIRUS VARI CHE TANTI RICERCATORI  VANNO A CERCARE E ANCORA STANNO A CERCARE, E SOLO COSI’ NON SI VEDRANNO PIU' IN GIRO MIRIADE DI MACCHINE GUIDATE DA UN SOLO CONDUCENTE PER RAGGIUNGERE IL POSTO DI LAVORO.

PER IL TELELAVORO, CERTAMENTE PER ALCUNI CASI SARA’ DA VALUTARE E DISCUTERNE SINGOLARMENTE ED E’ OVVIO CHE IO PARLO IN MODO GENERICO E SE PER QUALCUNO DOVESSE ESSERCI QUALCHE PROBLEMA SARA’ SENZ’ALTRO RISOLTO IN OGNI CAMPO O SETTORE, BASTA PARLARNE.

 

LIBERERO’ DALLE CARCERI LE PERSONE CHE RITENGO GIUSTO LIBERARE, E QUESTO IN CONSIDERAZIONE DEL FATTO CHE  TANTI SFRUTTATORI SONO A PIEDE LIBERO E QUINDI LE CARCERI SAREBBERO PIU’ DEGLI ISOLATI E NON BASTEREBBERO A METTERE TUTTI DENTRO.

E’ OVVIO CHE ANCHE I CARCERATI DOVRANNO LAVORARE ED ANCHE STUDIARE E CONTRIBUIRE ANCHE LORO AL BENE COLLETTIVO.

TANTI DOVRANNO ESSERE RIEDUCATI POICHE’ NESSUNO NASCE DELINGUENTE POICHE’ TUTTI SIAMO NATI CON DENTRO UN’IMMENSA LUCE, SOLO CHE VIENE SOFFOCATA E DEVIATA DA QUESTA SOCIETA’ CHE CLASSIFICO, ANCHE SU AMAZON KINDLE, COME MANICOMIO CRIMINALE E BISOGNA, MI RIPETO, SOPRATTUTTO RIEDUCARE URGENTEMENTE.

INFATTI TRA LE LAUREE CHE AVRANNO IL LAVORO ASSICURATO NELLA SOCIETA’ CHE DESIDERO CREARE PER IL FUTURO, SONO QUELLE DI EDUCATORE, PSICOLOGO, SOCIOLOGO, FILOSOFO, TEOLOGO ETC. ETC.

NON DOVRANNO MANCARE PER TUTTI CORSI REGIONALI GRATUITI DI DIZIONE, CORSI DI EDUCAZIONE E RIEDUCAZIONE SIA NEI CONFRONTI DELLA GENTE, SIA VERSO SE STESSI, CORSI IN  LINGUE STRANIERE, SOPRATTUTTO IL CORSO D’INGLESE COMMERCIALE.

VORREI CREARE UNA SOLA LINGUA 

“ LUCENTISMO “ CON RACCHIUSI I VOCABOLI PIU’ IMPORTANTI DELLA VITA, SENZA ARTICOLI O PREPOSIZIONI, INSOMMA UN VOCABOLARIO COMPRENSIBILE A TUTTI CON SOLO LE PAROLE INDISPENSABILI PER ABBRACCIARE I POPOLI DEL MONDO.

QUANDO SI DIVENTA MAGGIORENNI SI POTRA’ DECIDERE LIBERAMENTE IL NOME ED IL COGNOME CON I QUALI SI DESIDERA ESSERE CHIAMATI.

LA LAUREA SI CONSEGUIRA’ IN DUE ANNI MA PARTENDO DA UN PERCORSO FORMATIVO SIN DALLA TERZA MEDIA MA ANCHE DALLE SUPERIORI, PER COLORO CHE HANNO GIA’ FATTO LE MEDIE NEL 2018.

QUESTO PERCORSO FORMATIVO SARA’ PERSONALIZZATO PER OGNI SINGOLO STUDENTE IN BASE ALLE PROPRIE PREDISPOSIZIONI CHE SARANNO VALUTATI SIN DA SUBITO DA STUDIOSI COMPETENTI CHE INTERGIRANNO CON I RAGAZZI.

 

NON CI SARA' PIU' BOLLO PER LE MACCHINE DA PAGARE.

 

NON CI SARANNO PIU'  ASSICURAZIONI SULLE MACCHINE POICHE' LA MACCHINA L'AGGIUSTA CHI LA ROMPE E COSI' SI STA PIU' ATTENTI E SI FANNO MENO TRUFFE CON LE ASSICURAZIONI.

CI SARANNO SOLO LE ASSICURAZIONI PER INCIDENTI STRADALI DI MACCHINE DISTRUTTE O QUASI, ASSICURAZIONI SULLA VITA  E SUI DANNI FISICI PERMANENTI E MORALI.

 

AFFITTI BASSI.

 

PER QUANTO RIGUARDA LE RISTRUTTURAZIONI DELLE CHIESE, DELLE CASE, I TOMBINI E LE TUBATURE ED I GIARDINETTI  VICINO ALLE ABITAZIONI PROVVEDERANNO I RISPETTIVI CONDOMINI,  IL VATICANO E LE IMPRESE DI COSTRUZIONI CHE HANNO EFFETTUATO IL LAVORI MAGARI UTILIZZANDO MATERIALI SCADENTI E COSTRUITO DOVE NON POTEVA ESSERE COSTRUITO O SENZA PRENDERE LE DOVUTE PRECAUZIONI, MISURE E CONTROLLI DI SICUREZZA.

 TUTTI I CITTADINI DOVRANNO IMPARARE  UN' UNICA PAROLA DEL VOCABOLARIO " RISPETTO " E PER QUESTO SI  PAGHERANNO  IMMEDIATAMENTE ESOSE MULTE GIA’ DALLA PRIMA SEGNALAZIONE AL NUMERO VERDE DEL CITTADINO CHE, COME SPIEGO PIU’ AVANTI, ISTITUIRO’ DA SUBITO E DA DOVE PARTIRANNO LE SQUADRE ADDESTRATE IN TUTTI I SETTORI.

 

NON ESISTERANNO PIU' PARCHEGGI A PAGAMENTO E LE VARIE ASSOCIAZIONI ALLE QUALI E' STATO  PERMESSO QUESTO, INVECE DI GUARDARE IMMOBILI MACCHINE FERME SU UNA STRISCIA BLU, FARANNO PARTE DI SQUADRE DI CONTROLLO  NEGLI ASILI NIDO, NELLE CASE DI RIPOSO PER ANZIANI E NELLE SCUOLE ACCOMPAGNANDO I RAGAZZI ANCHE NEI BAGNI SENZA ESITARE A SEGNALARE I RAGAZZI VIOLENTI CHE NON RITORNERANNO A CASA PROPRIA SE NON SARANNO DAPPRIMA RIEDUCATI IN DELLE STRUTTURE CHE SI CREERANNO IMMEDIATAMENTE.

 

FORMERO’ SQUADRE DI CONTROLLO, SOCCORSO E PULIZIA IN OGNI LUOGO ED A ROTAZIONE A QUALSIASI ORA.

 

LE SQUADRE DI CONTROLLO INDOSSERANNO UNA DIVISA GIALLO ROSSA CON L’EMBLEMA “ LA LUCE DEL SUD “.

 

LE SQUADRE DI CONTROLLO SARANNO SELEZIONATE ANCHE DA DIPENDENTI DI UFFICI PUBBLICI E PRIVATI, ECONOMICI E NON ECONOMICI ED ANCHE IMBOSCATI NEGLI UFFICI DELLA POLIZIA, VIGILI URBANI,  CARABINIERI, FORZE ARMATE, FINANZA, MARINA E TANTI RAGAZZI CHE HANNO FATTO ARTI MARZIALI  ETC.ETC.E SE VOGLIONO ANCHE I PENSIONATI POSSONO CONTRIBUIRE ED ESSERE ADIBITI A LAVORI DI SORVEGLIANZA ED ALTRO PIU’ LEGGERA PER L’UTILITA’ PUBBLICA.

 

OGNUNO SI DEVE RENDERE UTILE AL BENE PUBBLICO E NON PAGHERA’ PIU’ NEMMENO I MEZZI PUBBLICI ED I CONTROLLORI DEI BIGLIETTI SARANNO ADIBITI ALLE SQUADRE DI SOCCORSO, CONTROLLO E PULIZIE DI OGNI SINGOLA CITTA’ DEGNA DI ESSERE CHIAMATA CITTA’ E SARANNO AUTORIZZATI A STILARE I VERBALI CHE SARANNO DEL SEGUENTE IMPORTO:

 

1000 EURO PER MANCANZA DI RISPETTO E DA PAGARSI SUBITO ALTRIMENTI IN GALERA PER 5 GIORNI LA PRIMA VOLTA, UN MESE LA SECONDA VOLTA,UN ANNO LA TERZA VOLTA.

 

INTERO STIPENDIO DI UN MESE PER COLORO CHE NON SVOLGONO IL LORO LAVORO IN MODO ADEGUATO, CORTESE EFFICACE ED EFFICENTE SIA CON LE PAROLE CHE CON LE AZIONI, SOPRATTUTTO QUELLI CHE STANNO A CONTATTO CON IL PUBBLICO O RISPONDONO AL TELEFONO CHE DOVRANNO AVERE SEMPRE ADDOSSO IL TESSERINO DI RICONOSCIMENTO DURANTE TUTTO L’ORARIO DI LAVORO ED ESSERE OVUNQUE REPERIBILI.

 

NON ESISTERANNO PIU’ SFRUTTAMENTI DELLE OPERE, DELLE IDEE, DELLE TELEVISIONI, DEL GIOCO POICHE’ TUTTO DOVRA’ ESSERE RISARCITO E COLORO CHE HANNO SFRUTTATO INVECE DI ANDARE IN GALERA COME SONO ANDATI TANTI ALTRI SFRUTTATORI, DOVRANNO UNIRE LE LORO FORZE FINANZIARIE PER COSTRUIRE STRUTTURE CHE DARANNO LAVORO E SARANNO UTILI E FINALIZZATI AL BENE COLLETTIVO E SOCIALE IN QUANTO IL LORO GUADAGNO LO HANNO OTTENUTO CON IL RICAVATO DELLA PELLE E DELLA MENTE DEGLI ALTRI.

 

PER I DIRITTI D’AUTORE NON SI DOVRA’ PAGARE NULLA ALLA SIAE, TRANNE UNA PERCENTUALE DA STABILIRSI SUI PROVENTI GUADAGNATI DALL’AUTORE   CON LA DIFFUSIONE DELLE PROPRIE OPERE E SE ESISTONO PROVE SI POSSONO CHIEDERE I RISARCIMENTI A COLORO CHE HANNO SCALTRAMENTE ABUSATO DI QUESTO.

 

SI POTRANNO  RICHIEDERE I DIRITTI ANCHE DI UN SEMPLICE AFORISMA, TIPO: “ CARPE DIEM “ OVVERO SOLO DUE PAROLE POSIZIONATE IN UN MODO UNICO E APPARTENENTE SOLO A QUELL’AUTORE E QUESTO TIPO DI RISARCIMENTO POTRA’ ESSERE RICHIESTO DIRETTAMENTE AL GIUDICE SENZA INTERMEDIAZIONE DI ALCUN AVVOCATO, BASTA PORTARE DELLE PROVE ATTESTANTI I TEMPI DELLA CREAZIONE DI TALE PENSIERO O DI TALE OPERA MUSICALE, VISIVA O SCRITTA CHE SIA.

ORDINERO’ CHE IN OGNI CITTA’ VENGA COSTRUITA “ L’ISOLA DELLA FELICITA’”, E TUTTE LE REGIONI, PROVINCIE E COMUNI ITALIANI SI DOVRANNO ADOPERARE, COLLABORARE E COSTRUIRE NEL MIGLIORE E MINORE TEMPO POSSIBILE, POICHE’ IO VI DICO CHE E’ GIUSTO CHE SIA COSI'

Settore Istruzione - Sociale - Ambientale

" Isola della Felicità  1

’L'Isola della Felicità " è un’Accademia Internazionale della creatività e dell’invenzione.

 

L’Agenzia delle Entrate, Monopolio di Stato, con la collaborazione della OCSE, della Comunità Europea e di altri Enti pubblici e privati dovranno collaborare per la creazione di questa struttura.

 

Un’Isola della Felicità, dovrà esistere in ogni grande città del Mondo che si rispetti e che sia degna di essere chiamata “ città “.

 

Importanza rilevante sarà l’utilizzo dei pannelli solari ed avere molto cura dell’ambiente.

 

L’ Isola della Felicità sarà così composta:

 

  • Tre corpi di fabbrica saranno adibiti ai ragazzi, con inserito un iter formativo totalmente nuovo ed innovativo che ne parleremo ampliamente in seguito, dove la laurea si conseguirà in soli due anni con un percorso formativo che inizierà sin dalla scuola media, mirato a rispettare le inclinazioni di ogni singolo ragazzo che sarà affiancato da personale specializzato nel capire, sin da subito, la strada giusta per ogni singolo allievo.
  • Questa sarà la bandiera portante dell’Isola della Felicità;
  • la prima struttura sarà adibita a College, la seconda alla teoria e la terza esclusivamente alla pratica.
  • Una quarta struttura, distanziata ma intercomunicante con le altre, sarà dedicata agli anziani.
  • Una quinta struttura, sempre distanziata ma intercomunicante, sarà adibita ai diversamente abili.
  • La sesta struttura sarà destinata a clinica privata e in caso di bisogno potranno usufruirne tutte le altre cinque strutture.

 

Desidero che le strutture siano divise ma intercomunicanti fra di loro, poiché due volte a settimana, in orari da stabilirsi,  i ragazzi dovranno fare visita agli anziani ed ai diversamente abili, poiché, sì è vero che i giovani rappresentano il Futuro e quindi devono rimanere appartati e non devono essere distolti dalla loro meta, ma è anche vero che i giovani possono arricchirsi ascoltando le esperienze degli anziani  che potranno insegnare loro la grande dolcezza e l’immane forza di sopportazione.

 

Nel contempo gli anziani ed i diversamente abili saranno felici di vedere dei giovani in quanto dentro si rimane “ giovani, sani e belli per sempre “ poiché la mente e l’anima detengono di suo,  tanta vastità di spazio e di tempo, e non riusciranno mai ad andare a pari passo con  la limitatezza del corpo ed oltretutto mi sembra giusto non dimenticare queste realtà,  che in un certo senso appartengono ed apparteranno a tutti o quasi a tutti.

 

“ Isola della felicità 2”

 

Centro dedicato esclusivamente alla ricreazione, sport, musica, danza, arte con all’interno la sede del “ Lucentismo “, corrente pittorica e spirituale fondata dall’artista Giusy Papale, ovvero da me.

 

Tra gli sport si praticherà anche lo “ strasbool “, un gioco di pallone ideato da Giusy Papale, ovvero da me.

SETTORE DI TUTELA E SICUREZZA PUBBLICA

 

CREARE  UN CENTRO OPERATIVO PER I CITTADINI CON NUMERO VERDE E CON VARIE LINEE TELEFONICHE E NON SOLO DA DOVE PARTONO IMMEDIATAMENTE SQUADRE SPECIALIZZATE E PREPARATE A SECONDO I CASI ED I SETTORI CHE RICHIEDONO L’INTERVENTO.

 

SQUADRE DI CONTROLLO IN TUTTA LA CITTA’, ANCHE DI NOTTE E FIN DENTRO LE SCUOLE, GLI OSPEDALI, CASE DI CURA E DOVE QUANT’ALTRO NECESSITANO.

 

CI SI AVVALE SOPRATTUTTO DI RAGAZZI CHE HANNO ESPERIENZA NELLE ARTI MARZIALI, DI TUTTI I TIPI DI MILITARI, CHE FANNO LE MARCE ED I DIETRO FRONT NELLE CASERME,  I VIGILI CHE STANNO ATTENTI AI POSTEGGI A PAGAMENTO POICHE’ NON SI PAGHERANNO PIU’, POLIZIA, CARABINIERI, FINANZIERI, VIGILI DEL FUOCO, MARINAI, BERSAGLIERI CHE STANNO IMBOSCATI NEGLI UFFICI O ESCONO A QUATTRO A QUATTRO ANCHE PER CAVOLATE, IMPIEGATI STATALI, REGIONALI E QUANT’ALTRO.

 

SI CREERANNO DEGLI  SPORTELLI SUDDIVISI  PER TUTTI I SETTORI CHE COINVOLGONO L’INTERA CITTA’: OSPEDALI, ATM, STRADE, DISTURBI DELLA PERSONA E DELLA QUIETE PUBBLICA, ETC. 

IL CITTADINO POTRA’ ALL’ISTANTE RECLAMARE O DENUNCIARE O CHIEDERE L’INTERVENTO OPERATIVO DI PERSONE SPECIALIZZATE CHE SARANNO IN GRADO DI VALUTARE CASO PER CASO, A SECONDO DELLA GRAVITA’ E DELLA VELOCIZZAZIONE DELL’INTERVENTO.

 

 SARANNO SEMPRE REPERIBILI SUL POSTO UN’EQUIPE DI AVVOCATI, DUE COMPONENTI DELLA POLIZIA PER STILARE LE DENUNZIE  E IL CONTATTO IMMEDIATO CON  LE FORZE DELL’ORDINE.

 

PRESSO QUESTA CENTRALE OPERATIVA VERA ISTITUITO ANCHE UNO SPORTELLO PER IL RISPETTO DELLA DIGNITA’ UMANA , UN VALORE CHE PUR OCCUPANDO IL PRIMO POSTO NELLA SCALA DEI VALORI SPESSO VIENE DIMENTICATO.

 

COLUI CHE SI PERMETTERA’ DI USARE DEI TERMINI OFFENSIVI VERSO UN ALTRO CITTADINO, A QUALSIASI CETO SOCIALE APPARTENGA, SARA’ PENALIZZATO CON  UN’AMMENDA  DI E.1000.

 

TALE SOMMA DOVRA’ ESSERE PAGATA IMMEDIATAMENTE E SENZA POSTICIPAZIONE.

 

E PER TERMINI OFFENSIVI NON INTENDO SOLO LE SOLITE FRASI CONOSCIUTE DALLA MASSA, MA ANCHE PAROLE O FRASI CHE FANNO MALE E CHE NON TI FANNO SVOLGERE LA GIORNATA IN UN MODO TRANQUILLO O FACENDO PERDERE LA FIDUCIA IN SE STESSI.

 

LA GENTE DEVE SMETTERLA CON  FRASI GRATUITE VOMITATE CON FACILITA’ E NON CURANZA.

 

NULLA SU QUESTA TERRA  SI PUO’ INIZIARE O CREARE SE ALLA BASE DI TUTTO MANCA IL RISPETTO.

 

Settore agricolo

 

“ Dalla terra siamo nati, nella terra viviamo e nella terra moriremo “ e quindi è alla terra che bisogna rivolgere gran parte delle risorse sia umane che monetarie.

 

Questo si può fare creando e privilegiando dei consorzi agricoli composti da più nuclei di persone o famiglie, non escludendo il singolo.

 

Settore Sanitario

 

Creerò  dei nuovi punti di pronto soccorso,  dove ogni sei  mesi si possono effettuare gratuitamente tutti gli esami di rito e soprattutto in base alla patologia o non patologia, elettrocardiogramma, pressione, circolazione del sangue, urina, spirometria ed in particolare l’esame con un enzima specifico che previene e salva dall’infarto.

 

Ognuno avrà la sua cartella clinica completa di tutto, gratis.

 

E questo per prevenire tante malattie che per la mancanza di un semplicissimo controllo effettuato in tempo utile, diventano un senza ritorno.

 

Ogni cittadino sarà munito di un tesserino di riconoscimento dove verranno inseriti tutti i dati personali compresa l’email e le date di effettuazione esami e se il medico ritenesse necessario un ricontrollo in un periodo inferiore a sei mesi o un altro tipo di esame,  potrà annotarlo sul cartellino.

 

PER QUANTO RIGUARDA IL PRONTO SOCCORSO, UNA NUOVA FIGURA ESTERNA ALL’OSPEDALE TUTELERA’ E AFFIANCHERA’ IL PAZIENTE CHE GIUNGE AL PRONTO SOCCORSO.

 

QUESTA FIGURA DOVRA’ CONTROLLARE LO STATO PSICOLOGICO DEL PAZIENTE, SOSTENERLO MORALMENTE ED AIUTARLO AFFINCHE’ VENGA ASSISTITO NEL MIGLIORE DEI MODI, IN QUANTO I FAMILIARI ESSENDO DIRETTAMENTE COINVOLTI, SPESSO NON RIESCONO A DARE L’AIUTO NECESSARIO E MOLTE VOLTE CREANO SITUAZIONI CHE NULLA HANNO A CHE VEDERE CON L’URGENZA DEL CASO.

 

VERRA’ MESSA IN CIRCOLAZIONE UNA SECONDA VETTURA, CHE POTREBBE ESSERE ANCHE UNA SECONDA VETTURA CHE ANDRA’ IN TESTA ALL’AMBULANZA DEL PRONTO SOCCORSO E QUESTA SECONDA VETTURA FARA’ DA GUIDA,  TRACCIANDO IL PERCORSO DELL’AMBULANZA PRINCIPALE.

 

QUESTA VETTURA – GUIDA DOVRA’ ESSERE PRONTA A PARTIRE SUBITO ED A TRACCIARE LA STRADA CHE PERCORRERA’ L’AMBULANZA FINO AL PIU’ VICINO PRONTO SOCCORSO.

 

QUESTA VETTURA POTREBBE ESSERE IDENTIFICATA DA UNA SIRENA PARTICOLARE E DA UN COLORE FORTE ED EVIDENTE COME L’EMBLEMA “ LA LUCE DEL SUD “ O SVENTOLANDO UNA BANDIERA SEMPRE CON L’EMBLEMA “ LA LUCE DEL SUD “, TUTTO QUESTO SERVIREBBE A CREARE UN’IPOTETICA CORSIA DI EMERGENZA, LADDOVE NON ESISTONO ANCORA CORSIE D’EMERGENZA.

 

TALE CORSIA SI ANDRA’ A CREARE DA SUBITO E PRIMA CHE L’AMBULANZA PARTA DALLA SEDE DOVE E’ AVVENUTO IL SOCCORSO E DOVE, A SECONDO I CASI,  SI CERCHERA’ DI FARE IL PRIMO SOCCORSO CON UN MEDICO SEMPRE PRESENTE NELL’AMBULANZA.

 

SARANNO I CITTADINI CHE, DOPO AVER INDIVIDUATO IL PASSAGGIO DELLA SECONDA VETTURA, A PROCEDERE  REPENTINAMENTE SUL LATO SINISTRO DELLA CAREGGIATA, LASCIANDO LA CORSIA DI DESTRA, COMPLETAMENTE LIBERA FINO AL PASSAGGIO DELL’AMBULANZA PRINCIPALE.

 

E QUESTO NEI TRATTI DOVE NON ESISTONO CORSIE D’EMERGENZA O SONO NELL’ATTESA DI ESSERE CREATE.

IL CITTADINO CHE NON LASCIA LIBERA LA CORSIA DI EMERGENZA SIA ESISTENTE CHE IPOTETICA VERRA’ MULTATO CON E. 2000 OVVIAMENTE SEMPRE IMMEDIATE.

Settore Viabilità

Videocamere ovunque e ritiri di patente immediata per chi supera la velocità consentita che sarà evidenziata con innumerevoli  cartelli di segnalazione.

 RISTRUTTURAZIONE AUTOBUS

Verranno cambiate quasi tutte le strutture interne degli autobus e di alcuni treni, per renderli più vivibili, comodi e meno pericolosi, luminosi esternamente ed internamente e filodiffusione con musica soft di sottofondo e divieto di parlare ai telefonini. 

Per quanto riguarda gli autobus, dovrà essere collocato un sedile lungo a girare per tutta la superfice dell’autobus con un’imbottitura morbida anche sul lato superiore del sedile ed al centro far scendere gli appendi mano e sistemare nella zona alta dell’autobus degli scomparti per borse, zaini e valige.

 

Vorrei  installare, inoltre dei pannelli solari  su tutto il tetto e delle piattaforme con sollevatore automatico,  posizionate dietro all’autobus per permettere il trasporto di biciclette e di quant’altro necessita  su ruo.Istituirò Bus con musica,  luminosi e colorati per ragazzi  con i colori del mio “ Lucentismo “ e portanti l’emblema

“ La Luce del Sud “, circolanti anche di notte.

Impianterò  lateralmente, lungo le strade  della città delle reti metalliche fosforescenti  che delimitano le piste ciclabili e farò pedalare e prendere i mezzi di trasporto a tutti quelli che possono ancora farcela.

Evidenzierò con pittura fosforescente le strisce pedonali ed i limiti stradali, facendo pitturare i bordi dei marciapiedi, per evidenziare lo stacco dalla strada.

 

Vorrei, inoltre realizzare, un piccolo veicolo elettrico con una sola ruota davanti e due dietro, coperto da  un tettuccio con i colori fosforescenti  del mio “ Lucentismo “ e dal suo emblema“ La Luce del Sud “  e allo stesso modo si potrebbero realizzare anche dei monopattini elettrici con manubri, freni, 6 luci, clacson potente e specchio retrovisore obbligatorio anche per ogni bicicletta.

 

DOVRANNO ESSERE ESEGUITI CONTROLLI NELLE STRADE E MULTARE  COLORO CHE LA SPORCANO ANCHE CON CICCHE DI SIGARETTE, CANI, TUBI DI SCAPPAMENTO CON FUMI TOSSICI, ANZI A TAL PROPOSITO, VORREI INVITARE I CITTADINI A SEGNALARE ALL’ISTANTE,  AL NUMERO VERDE ACCENNATO PRIMA PER LA TUTELA DEL CITTADINO, I NUMERI DI TARGA DI TALI VEICOLI CHE INQUINANO L’ARIA E SI VEDRA’ CASO PER CASO COME RISOLVERE IL PROBLEMA UMANAMENTE, MAGARI FORNENDO AI CITTADINI DELLE OFFERTE CONVENIENTI  PER IL CAMBIO DEL VEICOLO, RAGGIUNGENDO QUALCHE ACCORDO CON LE CONCESSIONARIE LOCALI.

 

NELLE STRADE SI DOVRANNO EFFETTUARE  COSTANTEMENTE CONTROLLI PER COLORO CHE ECCEDONO NEL BERE O IN ALTRE SOSTANZE STIMOLANTI INFLIGGENDO A QUESTI PESANTI MULTE CON IL FERMO DELLA MACCHINA, DELLA MOTO O QUANT’ALTRO, PER UNA SETTIMANA AL PRIMO FERMO E CON IL SEQUESTRO DEFINITIVO DELLA MACCHINA O DELLA MOTO AL SECONDO FERMO E QUESTO SENZA ALCUNA DISCRIMINAZIONE, ALMENOCHE’ NON DIMOSTRINO  CHE NON ECCEDONO PIU’ NEL BERE E MAGARI DECIDONO DI DISINTOSSICARSI.

 

COMUNQUE PER QUANTO RIGUARDA SEMPRE IL SETTORE STRADALE, OGNI CITTADINO  PUO’ DENUNZIARE  QUALSIASI AVVENIMENTO CHE RITIENE PERICOLOSO PER L’INCOLUMITA’ DELLE PERSONE AL NUMERO VERDE DELLA TUTELA DEL CITTADINO ENUNCIATO IN PRECEDENZA.

 

ES: VEDI UNA MACCHINA CORRERE ALL’IMPAZZATA CHIAMARE SUBITO IL CENTRO OPERATIVO E DIRE SUBITO IL TIPO DI MACCHINA, LA DIREZIONE DOVE LA MACCHINA E’ DIRETTA E POSSIBILMENTE ANCHE LA TARGA; VEDI UNA BUCA PER STRADA; OPPURE SI VUOLE DARE UN SEMPLICE SUGGERIMENTO ES: IL SEMAFORO DI QUESTA TALE VIA E’ TROPPO LENTO O NON E’ SINCRONIZZATO BENE CON GLI ALTRI SEMAFORI; LA DIREZIONE DI MARCIA DI QUESTA VIA POTREBBE ESSERE UN’ALTRA; QUESTO CORDONE DEL TRAM POTREBBE ESSERE TOLTO E REALIZZARE UN’ALTRA VIA DI TRANSITO; INSTALLARE UN NUOVO SEMAFORO IN UNA VIA CHE SI RITIENE PERICOLOSA;  AGGIUNGERE DEI NUOVI CARTELLI PER IL RISPETTO DELLA VELOCITA’ E DEGLI STOP O COLLOCARE ALTRE VIDEOCAMERE IN PUNTI CHE SI RITENGONO STRATEGICI ETC. ETC.

 

INSOMMA TUTTO DEVE ESSERE FATTO NELL’INTERESSE E NEL RISPETTO DELLA COMUNITA’ SENZA MENEFREGHISMI VARI POICHE’ VORREI SI CAPISSE UNA COSA

“ SE SI STA BENE TUTTI, STARA’ BENE OGNUNO DI NOI E SE SOLO UNO DI NOI STA MALE, ANCHE SE APPARENTEMENTE NON CI RIGUARDA, DI RIFLESSO VERREMO COLPITI ANCHE NOI “

 

SETTORE URBANISTICA

 

IL PIANO REGOLATORE DI OGNI CITTA’ DIVENTA LIBERO.

 

NEL SENSO CHE OGNUNO PUO’ PROPORRE LA QUALSIVOGLIA COSTRUZIONE O ALTRO NEI TERRENI E NELLE COSTRUZIONI DI PROPRIETA’.

 

IL TEAM DI INGEGNERI, COMMERCIALISTI ED AVVOCATI FACENTI PARTE DELL’EQUIPE SPECIALIZZATA PRESENTE AGLI SPORTELLI,  VALUTERANNO CASO PER CASO  E SE I PROGETTI INERENTI TERRENI AGRICOLI, COSTRUZIONI GIA’ ESISTENTI, DA AMPLIARE O REALIZZARE EX NOVO,  RISPONDONO A REQUISITI MIRATI ESCLUSIVAMENTE A DARE NUOVE OPPORTUNITA’ DI LAVORO, PRODUZIONE E UTILITA’ SOCIALE,  AL 99% DEI CASI SARANNO ACCOLTI SENZA COLPO FERIRE.

 

SETTORE ECONOMICO

 

CONTROLLO DEI PREZZI DI MERCATO E DEL CARO VITA, STABILENDO  UN TETTO MASSIMO DI PERCENTUALE APPLICATA AL PREZZO DI ACQUISTO ED AL PREZZO DI VENDITA E TALE TETTO  NON POTRA’ ESSERE SUPERATO, DA STABILIRSI, OVVIAMENTE, IN RELAZIONE AI SETTORI MERCEOLOGICI E COMUNQUE NON POTRA’ SUPERARE IL 50% SIA SULL’ACQUISTO CHE SULLA VENDITA DI UNA QUALSIASI MERCANZIA PENA LA CHIUSURA TOTALE DELL’ATTIVITA’.

 

IL CITTADINO PER QUESTE SEGNALAZIONI SI AVVARRA’ DEL NUMERO VERDE PER LA TUTELA DEL CITTADINO ED ALL’ISTANTE INTERVERANNO SUL POSTO LE SQUADRE DI CONTROLLO CHE ALLA PRIMA SEGNALAZIONE FARANNO SOLO LA MULTA DI 300 EURO.

ALLA SECONDA SEGNALAZIONE CHIUDERANNO IL LOCALE PER UNA SETTIMANA.

ALLA TERZA SEGNALAZIONE CHIUDERANNO IL LOCALE DEFINITIVAMENTE.

 

SETTORE IMMOBILIARE

 

STABILIRE DEI PREZZI FISSI PER GLI AFFITTI MENSILI CHE DOVRANNO ESSERE AL MASSIMO  7  EURO OGNI MQ.

 

NELLE ZONE RESIDENZIALI E CENTRALI POTRANNO ARRIVARE A 10 EURO A MQ.

 

NELLE ZONE TURISTICHE E LE ABITAZIONI DI LUSSO A 13 EURO MQ.

 

UNA CAPARRA BASTA SE SI AFFITTA PER UN ANNO E L’AGENZIA IMMOBILIARE LA PAGA COLUI CHE AFFITTA, DATO CHE L’HA VOLUTO LUI.

 

GLI ALBERGHI AVRANNO DELLE TARIFFE DA STABILIRSI E NON ESISTERANNO PIU’ OSTELLI, ALBERGHI, MONASTERI E CONVENTI PER FERIE MA AVRANNO L’OBBLIGO DI AFFITTARLE A CHI LI RICHIEDE, SALVO PARTICOLARI MOTIVI, ANCHE PER UN MESE E PIU’ SE  LA STANZA RISULTA LIBERA, ANCHE FACENDO INTERVENIRE LE SQUADRE  DEL NUMERO VERDE DEL CITTADINO, ED IL PREZZO NON DOVRA’ SUPERARE LE 300 EURO MENSILI PER LA SINGOLA, ESCLUSI OVVIAMENTE GLI ALBERGHI DI LUSSO CHE NON DOVRANNO SUPERARE 70 EURO AL GIORNO E 800 EURO MENSILI.

 

SETTORE GIOVANILE

 

CREARE UNO SPORTELLO ESCLUSIVAMENTE PER AIUTARE I GIOVANI, IL QUALE  POTREBBE ESSERE INSERITO NEL CENTRO OPERATIVO PER IL CITTADINO GIA’  INTRODOTTO NEL MIO PROGRAMMA.

PRESSO QUESTO SPORTELLO I GIOVANI POTRANNO ESPORRE LE LORO INIZIATIVE IN PRESENZA DI PERSONE PREPARATE ED INOLTRE POTRANNO ESSERE AIUTATI NELLA RICERCA DI UN LAVORO A SECONDO DELLE ESIGENZE INDIVIDUALI O NELLA SCELTA DI STUDI DA PERCORRERE O ALLA REALIZZAZIONE DI UN LORO PROGETTO E SE TALE PROGETTO DOVESSE ESSERE RITENUTO  VALIDO, IL  GIOVANE VERRA’ SUBITO AFFIANCATO AD UN TUTOR  CHE LO AIUTERA’ NELLA REALIZZAZIONE.

 

SETTORE TRASPORTI E MEZZI PUBBLICI

 

VERRANNO ORGANIZZATI GLI ORARI DEI TRAM E DEGLI AUTOBUS E DEI TRENI IN MODO SINCRONIZZATO E PRECISO COSICCHE’ ANCHE LE COINCIDENZE PER COLORO CHE VENGONO DAI PAESI O DALLA PERIFERIA RISULTINO PERFETTI.

 

SARA’ CURA DEL CITTADINO AVVISARE, TELEFONANDO O RECANDOSI AL CENTRO OPERATIVO DEL CITTADINO, DI EVENTUALI DISGUIDI  O DI SCORETTEZZE DA PARTE DEGLI ADDETTI AI SERVIZI PUBBLICI.

 

PERCHE’ A MIO AVVISO SE NON FUNZIONA NULLA E’ PERCHE’ TUTTO SI RISOLVE CON DELLE LAMENTELE E CHIACCHIERE TRA PERSONE E POI DOPO LO SFOGO DEL MOMENTO  TUTTO SI DIMENTICA   CONTINUANDO NELLE NON CURANZE E RIMANENDO TUTTO NELL’ALIELATORIO SENZA NULLA CAMBIARE O MIGLIORARE.

 

SEMPRE E SOLO A MIO AVVISO SE OGNI CITTADINO, INVECE DI FARE CHIACCHERE FRA DI LORO, TELEFONASSE ISTANTANEAMENTE AL CENTRO OPERATIVO CHE PROVVEDERA’ A RISOLVERE IL CASO, ANCHE CON DELLE EVENTUALI MULTE, OLTRE CHE CON L’INTERVENTO PERSONALE ED IMMEDIATO, TUTTO VIENE MIGLIORATO, RISOLTO E DI CONSEGUENZA RIEDUCATO NEL RISPETTO DELLA COMUNITA’.

 

QUESTO PER UNA QUESTIONE DI EQUITA’ E DI RISPETTO PER I LAVORATORI CHE IMPIEGANO PIU’ TEMPO PER RAGGIUNGERE IL POSTO DI LAVORO.

 

COME HO SCRITTO PRIMA, RIGUARDO AL SETTORE VIABILITA’, SI ISTITUIRANNO DEI PULMANN SOLO PER RAGAZZI DELLE SCUOLE CON MUSICA E COLORATI, POSSIBILMENTE CON I COLORI DEL MIO “ LUCENTISMO “ E CHE CIRCOLERANNO NEGLI ORARI DI ENTRATA E USCITA DI SCUOLA E NON SOLO.

 

SI CREERANNO PIU’ PISTE CICLABILI, RELATIVI POSTEGGI E SPAZI IDONEI E PIU’ COMODI SUGLI AUTOBUS E SUI TRENI ANCHE PER LE BICICLETTE.

 

SETTORE DIPENDENTI PUBBLICI E PRIVATI

 PERCENTUALE PROVVIGIONALE DEL 4% ANNUO SULL’IMPORTO GLOBALE DI TUTTI GLI UFFICI, AGENZIE ED AZIENDE DI OGNI SINGOLA CITTA’, QUALE FONDO PRODUTTIVITA’,  DA SUDDIVIDERSI EQUAMENTE FRA TUTTI I DIPENDENTI DELL’AGENZIA E SENZA DISTINZIONE DI LIVELLI ECONOMICI O  PROFESSIONALE O TIPO DI LAVORO CHE SI SVOLGE IN OGNI SETTORE.STITUIRE UN FONDO DA FAR RIENTRARE NELLE SPESE D’UFFICIO  PER SPESE INERENTI A SERVIZI ESTERNI TIPO: BENZINA, GASOLIO ECC. PER QUANTO RIGUARDA I RISCHI ED EVENTUALI DANNI  A COSE O PERSONE, I DIPENDENTI AUTORIZZATI A TRASFERTE O ADEMPIMENTI DI SERVIZIO FUORI SEDE  O IN SEDE DEVONO ESSERE OBBLIGATORIAMENTE COPERTI DA UN’APPOSITA ASSICURAZIONE.ULTERIORE PREMIO DEL 2% PER COLORO CHE SI DISTINGUERANNO EFFETTIVAMENTE PER EFFICACIA ED EFFICIENZA CHE SARA’ DIMOSTRATA SIA DAL LAVORO SVOLTO BENE SIA DALL’INCREMENTO DEL FATTURATO E DALLA CRESCITA DI OGNI SINGOLA AZIENDA, PUBBLICA O PRIVATA CHE SIA.SI ISTITUIRANNO CORSI E TEST ATTITUDINALI PER TUTTI I DIPENDENTI PER FAR SI CHE TUTTI I LAVORI SIANO SVOLTI A ROTAZIONEOGNI 10 ANNI DI SERVIZIO SI PASSA AUTOMATICAMENTE AL LIVELLO SUPERIORE, SENZA SPERPERI INUTILI MA SOLO PER DIRITTO UMANO E INDISCUTIBILE.STIPENDI UGUALI PER TUTTI I DIPENDENTI PUBBLICI, PRIVATI E REGIONALI ETC.SI ISTITUIRA’ UN FONDO CASSA PER AIUTARE CHI NON ARRIVA A FINE MESE, CON PICCOLI CONTRIBUTI MENSILI DI 7 EURO AL MESE DA PARTE DI TUTTI I COLLEGHI, DOVE SI POTRA’ PRELEVARE IN CASO DI NECESSITA’ FINO AD UN MASSIMO DI 600 EURO CON L’IMPEGNO DELLA RESTITUZIONE ENTRO 8 MESI  E SOLO AD AVVENUTA RESTITUZIONE DELLA SOMMA SI POTRA’ PRELEVARE NUOVAMENTE DAL FONDO.TUTTI I DIPENDENTI CHE USUFRUIRANNO DEI CREDITI DEL FONDO SARANNO MUNITI DI TESSERINO PERSONALE CON ANNOTATI TUTTI I MOVIMENTI DI PRELIEVO E RESTITUZIONE DELLE SOMME.SI FINANZIERANNO NEL GIRO DI 2 GIORNI, DEI MINI CREDITO A TASSO ZERO FINO AD UN MASSIMO DI EURO 3.000,  PER I CITTADINI ED I DIPENDENTI CHE DIMOSTRANO DI AVERE DELLE DIFFICOLTA’ PER ARRIVARE A FINE MESE,  RATEIZZANDO A LORO PIACIMENTO ENTRO UN MASSIMO DI 48 MESI A DECORRERE DUE MESI SUCCESSIVI AL FINANZIAMENTO OTTENUTO IN MODO CHE PRENDANO UN ATTIMO DI RESPIRO PER ORGANIZZARSI MEGLIO. A TALE IMPORTO VERRA’ DETRATTO IL 3% COME SPESE DELL’OPERAZIONE.AI DIPENDENTI SI POTRANNO ANCHE FINANZIARE IMPORTI SUPERIORI MA OVVIAMENTE CON TASSO DIVERSO E CON GARANZIE.SI ANDRA’ IN PENSIONE A 60 ANNI, ANCHE PER LIBERA SCELTA O DOPO 25 ANNI DI LAVORO E LAVORERANNO I GIOVANI DA SUBITO E QUESTO POICHE’ BISOGNA AVERE IL RISPETTO DELLA VITA UMANAPER COLORO CHE AVRANNO FATTO GLI ANNI REGOLARI NON CI SARA’ NESSUNA PENALIZZAZIONE.PER COLORO CHE DECIDONO DI ANDARE IN PENSIONE PRIMA, VERRA’ DECURTATO IL 5% AL MESE SULLA SOMMA CHE SPETTA AL PENSIONATO ED IL 3% SULLA BUONA USCITA.IL DIPENDENTE  POTRA’, INOLTRE, DECIDERE DI ESSERE PAGATO OGNI SETTE, QUINDICI GIORNI O MENSILMENTE E QUINDI L’ESIGIBILITA’ NON SAREBBE PIU’ IL 23 BENSI’ QUANDO STABILISCE IL LAVORATORE.SCONTO DEL 50% SUGLI ABBONAMENTI GLOBALI DEI MEZZI PUBBLICI PER USO LAVORO.DETRAZIONE DI UN’ORA GIORNALIERA DAL NORMALE ORARIO DI LAVORO PER CHI DEVE PERCORRERE GIORNALMENTE  PIU’ DI 20 KM PER RAGGIUNGERE IL POSTO DI LAVORO, E SAREBBERO COSI’ SUDDIVISI TRENTA MINUTI ENTRATA E TRENTA MINUTI USCITA. - QUESTO PER UNA QUESTIONE DI EQUITA’ E DI RISPETTO PER I LAVORATORI CHE OGNI GIORNO IMPIEGANO PIU’ TEMPO PER RAGGIUNGERE IL POSTO DI LAVORO.1 VIAGGIO PREMIO OGNI ANNO PER TUTTI I DIPENDENTI E PER LA LORO FAMIGLIA.FILODIFFUSIONE MUSICA SOFT IN OGNI UFFICIO CON LIBERTA’ INDIVIDUALE DI ASCOLTO O NO.FEDE D’ORO COME DONO DELL’AZIENDA, CON INCASTONATA, PREFERIBILMENTE, UNA PIETRA DI ACQUA MARINA PER TUTTI I DIPENDENTI DELLE VARIE STRUTTURE PUBBLICHE O PRIVATE, PER FESTEGGIARE, CHI NE HA LA FORTUNA, I   25 ANNI DI MATRIMONIO E FEDELTA’ LAVORATIVA.NESSUNO PUO’ METTERE MANO NELLO STIPENDIO DEL LAVORATORE DIPENDENTE O PUBLICO CHE SIA, SENZA CHE IL LAVORATORE SIA D’ACCORDO E BISOGNA RESTITUIRE AL LAVORATORE GLI INTERESSI SU TUTTI I SOLDI TRATTENUTI FINO AD OGGI E PRELEVATI  SENZA IL CONSENSO DEL LAVORATORE STESSO.

 

 

 

Settore Risparmio Energetico

 

Due  giorni alla settimana, da stabilirsi e a secondo i casi,  dobbiamo abituarci a stare con le candele  e all’utilizzo della bicicletta e pedalare, sempre pedalare per tentare di salvare il Pianeta.

 

Di conseguenza bisogna incrementare più piste ciclabili possibili e corsi sull’educazione al rispetto del ciclista.

 

Quindi ricapitolando: Terra, candele e bicicletta, almeno due volte a settimana.

 

Settore Nettezza Urbana

 

Creare squadre di pulizia per tutta la città, ville pubbliche, spiaggie e quant’altro con la facoltà anche di stilare multe di 500 euro  anche per una cicca di sigaretta, bisogni del cane o quant’altro.

 

Settore Sociale

 

Creare tante strutture che accolgono, fanno lavare e danno da mangiare, vestiti e tutto quello che serve a tutti quelli che ne hanno bisogno.

 

Questa si chiama Comunità Mondiale e Unione Europea.

 

Tutti i cittadini si adoperano a portare giornalmente di tutto e di più e le persone che si occuperanno delle spartizioni dovranno essere eque e corrette nel gestire il tutto, sennò licenziamento, multe e galera.

 

Obbligo per tutti gli ospiti è quello di presentarsi tutti belli, puliti, lavati, gentili, sorridenti e soprattutto rispettosi, altrimenti non solo non ci si siede a tavola per mangiare ma sarà  severamente vietato entrare anche nei mezzi e nei posti pubblici.

 

SI ISTITUIRA’ UN FONDO CON PICCOLI CONTRIBUTI MENSILI DI 7 EURO AL MESE DA PARTE DI TUTTI I CITTADINI CON REDDITO SUPERIORE A 15.000 EURO PULITI L’ANNO, DOVE SI POTRA’ PRELEVARE IN CASO DI NECESSITA’ FINO AD UN MASSIMO DI 600 EURO CON L’IMPEGNO DELLA RESTITUZIONE ENTRO 8 MESI  E SOLO DOPO LA RESTITUZIONE SI POTRA’  ATTINGERE NUOVAMENTE AL FONDO.

 

TUTTI I CITTADINI CHE USUFRUIRANNO DEI CREDITI DEL FONDO, SARANNO MUNITI DI TESSERINO PERSONALE CON ANNOTATI TUTTI I MOVIMENTI DI PRELIEVO E RESTITUZIONE DELLE SOMME.

 

SI FINANZIERANNO, INOLTRE,  NEL GIRO DI 2 GIORNI, DEI MINI CREDITO A TASSO ZERO FINO AD UN MASSIMO DI EURO 3.000, PER I CITTADINI  CHE DIMOSTRANO DI AVERE DELLE DIFFICOLTA’ PER ARRIVARE A FINE MESE,  RATEIZZANDO A LORO PIACIMENTO ENTRO UN MASSIMO DI 48 MESI A DECORRERE DUE MESI SUCCESSIVI AL FINANZIAMENTO OTTENUTO IN MODO CHE PRENDANO UN ATTIMO DI RESPIRO PER ORGANIZZARSI MEGLIO.

 

A TALE IMPORTO VERRA’ DETRATTO IL 3% COME SPESE DELL’OPERAZIONE.

 

AI CITTADINI SI POTRANNO ANCHE FINANZIARE IMPORTI SUPERIORI MA OVVIAMENTE CON TASSO DIVERSO E CON GARANZIE NON TROPPO ESAGERATE.

 

Settore artistico

 

Bisogna privilegiare l’arte e la creatività internazionale ma soprattutto nazionale e locale.

 

Bisogna creare una grande struttura per ospitare solo artisti veri sia quelli del luogo sia quelli provenienti da tutte le città del mondo, aiutandoli se necessario a divulgare la loro arte a qualunque settore appartenga.

 

La scelta dei contenuti e degli artisti sarà valutata da un’apposita ed esperta Commissione che  dovrà preoccuparsi soprattutto di  lasciare integra la libera espressione artistica escludendo, l’arte pornografica.

 

Settore vizi e gioco

 

Sempre, a mio avviso, “ l’inghippo “ più grande per colpa del quale l’Economia va male è rappresentato da tutti chiamiamoli

 “ vizi “ ed in particolare gioco e fumo

Il gioco ed il fumo come sono organizzati attualmente non sono più da considerarsi “ piaceri “ ma  vero e proprio “ sterminio collettivo incontrollabile“.

E proprio per questo che bisogna regolarizzarli oppure eliminarli.

Gran parte verranno immediatamente eliminate e quelli che rimarranno dovranno seguire delle regole ben precise che in seguito illustrerò.

Bisogna che per qualsiasi tipo di gioco ( gratta e vinci, bingo, scommesse, slot, lotterie etc. etc) venga emessa ricevuta fiscale e così anche per il fumo.

Anzi addirittura proporrei una ricevuta fiscale o quant’altro, dedicata solo per questo e uguale per tutto il mondo, così se un italiano prende un aereo e varca la frontiera, arricchendo  un altro stato con i soldi percepiti in Italia in automatico risulta questo passaggio di denaro e ovviamente anche viceversa. 

E farò inserire tali importi sulla dichiarazione dei redditi, con una nuova voce:

“ elargizione quasi spontanea di generosità verso lo Stato,  similare alla beneficenza “.

 

Il Monopolio dovrà creare delle strutture disintossicanti dove viene purificato il sangue avvelenato,  con la permanenza gratuita del richiedente di almeno un mese nella predetta struttura, altro che costringerci con violenza a delle figure insanguinate sui pacchetti di sigarette o la scritta “ il gioco crea dipendenza, non esagerare “ quando l’unico che ha sempre esagerato è solo lui che non ha mai elencato quali sono i 70 componenti che uccidono contenuti nelle sigarette che stravendono loro.

E quindi trovo alquanto giusto che siano loro a dover costruire delle strutture come minimo ariose, colorate, luminose, gentili, servizievoli e soprattutto, strutture che dovranno mettere, il paziente con lo stato patologico nelle condizioni su come svolgere ed organizzare meglio la propria vita una volta uscito dalla clinica e nel contempo  capire le inclinazioni di ogni singolo individuo e come ricetta dare dei consigli e fargli comprendere che la volontà e la libertà individuale predomina ogni cosa e che bisogna trovare da soli le proprie motivazioni,  eliminando con gentilezza e fermezza  la presenza di tutto ciò che li ostacola.

Nel soggiorno in casa di cura, il ricoverato dovrà svolgere attività fisiche, mentali e creative ovviamente in base alle possibilità sia fisiche che mentali di ogni singolo individuo.

E questo potrebbe far sì che ogni singola  persona, una volta uscita dalla clinica, si ravveda e riscopra qualcosa di nuovo,  che prima sconosceva,  poiché la mente,  offuscata dai vizi, non era in grado di percepire.

 

Avrei altri settori e altre soluzioni da inserire che mi prometto d’inserire  in seguito.

 

Alla base di tutto, soprattutto prima di agire o prendere qualsiasi decisione, si deve porre  la lealtà, l’Unione, il confronto anche dei soli pensieri con il fine unico del  bene comune e del pianeta.

E per concludere, questo io vi dico: “ se tutto questo e in nome di questo non sarà fatto, non esisterà fiducia ne rispetto e gli introiti anche se sul momento appariranno buoni, andranno via via a diminuire fino a scomparire del tutto, il potere diventerà schiavitù, il bene diverrà odio e la ricchezza miseria e mai potrà essere quantificato il valore inestimabile dell’Anima in pace con se stessa, con gli altri e con il Kosmos.

 

Questo io vi dico: “ anche Gesù diceva che si dovevano pagare le tasse ed addirittura nel Padre Nostro è inserita la frase. “ rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori “ e quindi è giustissimo che si paghino le tasse per il benessere dello Stato e dei cittadini ma è anche vero che sarebbe giusto che ognuno contribuisca nelle tasse proporzionalmente non al reddito percepito ma bensì ai soldi che effettivamente entrano nelle tasche, dedotte da tutte le spese compresi la benzina e i biglietti di viaggio, i vizi e tutti i tassi d’interesse dato che gli stessi sono decisi e deliberati dallo stesso Stato e sui quali di conseguenza percepisce gli introiti.

 

Le Banche e le finanziarie, rappresentano a mio avviso una delle rovine dell’Economia e quindi devono scomparire o se vogliono sopravvivere devono immettere nel mercato, volente o nolente i soldi in circolo con più facilità, generosità e ampiezza di vedute ristudiate per bene al tavolino e non permettere depositi bancari che gestiscono a loro piacimento, tranne il necessario per eventuali imprevisti e particolari fabbisogni.

 

E voglio ripetermi, L’Economia non funziona poiché i soldi non circolano a 360° ma si bloccano a molto  meno di 40° e per giunta quei pochi 40° circolano male,  viceversa se circolassero a 360° e bene, girerebbero continuamente senza mai fermarsi e l’Economia andrebbe a meraviglia.

 

Se la carta moneta è stata studiata, elaborata, divulgata e personalizzata rispetto alle altre carte in circolazione, un motivo di fondo ci sarà? altrimenti gli studiosi avrebbero immesso sul mercato qualche altra marca di carta igienica al posto del denaro.

Bisogna quindi controllare il flusso di produzione che viene stabilito dalla Banca Centrale Europea ed il quantitativo  delle banconote e delle monete che vengono stampate e coniate dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e conoscere esattamente tutto il denaro che circola in Italia e quanto e quando viene immesso in circolo dalla Banca Centrale Europea all’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e questo deve avvenire prima di decidere le ripartizioni nei vari canali nazionali.

Le soluzioni ci stanno ed io in questo secolo ve le sto donando.

Ma questo avverrà sarà solo quando con Animo Puro, qualsiasi esso sia il settore esistenziale, si dirigeranno le proprie Forze unite a quelle degli altri, verso il solo e unico obiettivo basato essenzialmente sul

“ benessere collettivo “

Questo io vi dico: “ Dalla Luce siamo nati e verso la Luce dobbiamo rivolgerci tutti insieme poiché indistintamente tutti siamo beneficiati del dono di questa Luce che ci farà risorgere dalle Tenebre come un’Araba Fenice “.

Un Grande Abbraccio dalla vostra  Giusy Papale.